Milan, Elliott e 600 milioni già spesi per non vincere niente

Come riporta Il Sole 24 Ore il Milan, dopo il meno 140 milioni del bilancio, parla del fatto che Elliott si trovi in difficoltà dopo avere già speso 600 milioni di euro. Pesa ancora la gestione cinese di Yonghong Li e l’attuale società ha già messo da parte circa 30 milioni di euro in caso di altre sanzioni Uefa per un eventuale nuovo ingresso in Europa. Diventa fondamentale la costruzione dello stadio per il rilancio della società che sino a qualche anno fa dominava in Europa.

Seguici su Google News

Cosa ne pensi?