Milan, arrivate le motivazioni del TAS. Dalla UEFA possibile altra multa o limitazione

Sono arrivate dalla UEFA le motivazioni della sentenza del TAS che ha riammesso il Milan in Europa League.

Dalla UEFA è  attesa una nuova sanzione che potrebbe essere una multa, limitazioni della rosa, esclusione di nuovi acquisti o stop del mercato, poi si potrà andare verso un settlement agreement (la UEFA chiederà un business plan solido e credibile con un piano di rientro quadriennale del deficit).

La sentenza non arriverà prima di novembre, ma questa volta il Milan avrà dalla sua la solidità finanziaria del gruppo Elliott e la professionalità di un dirigente come Gazidis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *