Serie D – Il Brindisi dura un tempo, un Nardò da applausi riacciuffa la gara

Si gioca alle 15 il match dell’ 8/a giornata del Girone H del campionato di Serie D tra Nardò e Brindisi. Dopo il ko subito in casa del Grumentum Val d’Agri, i padroni di casa cercano di ritrovare punti importanti per uscire dall’attuale posizione in piena zona retrocessione, con soltanto 3 punti conquistati. L’ultima vittoria, però, risale proprio a due settimane fa, sempre davanti al proprio pubblico, quando i granata riuscirono a piegare a sorpresa l’Audace Cerignola. Dall’altra parte, arriva un Brindisi che, dopo l’improvviso stop contro la Fidelis Andria, ha ritrovato fiducia ripartendo dal prezioso pareggio per 1-1 conquistato contro il Foggia la scorsa settimana. I pugliesi restano comunque quarti in classifica con 13 punti, soltanto 3 in meno rispetto al Bitonto capolista: la trasferta a Nardò può essere l’occasione per confermarsi ai piani altissimi della classifica.

2-2
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

 

Nardò (3-4-3): Montagnolo 6; Pantano 6, Aquaro 5.5, Spagnolo 6; Stranieri 7, Cancelli 5, Danucci 6.5 (79′ Mengoli sv), Montaperto 6 (79′ Avvantaggiato sv); Calemme 6, Camara 7, Natalucci 6 (79′ ). All.: Foglia Manzillo
Brindisi (4-3-3): Lacirignola 5.5; Dario 6, Ianniciello 5.5, Fruci 5, Escu 6 (76′ Corbiet sv); D’Ancora 7, Marino 6.5, Zappacosta 6 (84′ Masocco); Sorrentino 5.5 (64′ Boccadamo 5.5) , Touré 6.5, Ancora 6.5 (76′ Pizzola sv). All.: Olivieri
Marcatori: 13′ D’Ancora (B), 31′ Ancora (B), 57′ Camara (N), 90′ Stranieri (N)
Ammoniti: Danucci, Natalucci, Stranieri (N); Ancora, D’Ancora (B)

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Sin dai primi minuti, è il Brindisi a provare a fare la partita, con il Nardò che però si copre bene per poi attaccare con veloci incursioni in contropiede. Ma al 13′, gli ospiti passano in vantaggio: su una punizione dalla distanza, D’Ancora riceve la sponda di testa di un compagno in area e calcia con un bel tiro che finisce direttamente all’incrocio dei pali. Nonostante il gol, i biancazzurri continuano a giocare con ordine, tessendo il proprio gioco, mentre i ragazzi di Foglia Manzillo faticano a trovare la giusta precisione in avanti. E al 31′, il Brindisi riesce anche a raddoppiare: su un errore di Cancelli sulla trequarti avversaria, i biancazzurri partono con un gran contropiede, con Ancora che conclude l’azione con un preciso colpo da biliardo su cui nulla può il portiere. Nel finale, gli uomini di Foglia Manzillo provano ad attaccare quasi più di nervi, con il clima della gara che diventa sempre più teso. Ma di emozioni non se ne vivono più: il Brindisi chiude il primo tempo avanti 2-0.

La prima occasione della ripresa è per il Nardò, con Natalucci che si inserisce in velocità in area e calcia con forza, blocca a terra Lacirignola. Ma la squadra di Foglia Manzillo gioca decisamente meglio rispetto al primo tempo e al 57′ trova anche il gol che riapre la gara: lancio perfetto in profondità per Camara che elude la pressione del difensore avversario e, davanti al portiere, lo fredda con un rasoterra. Il gole salta evidentemente i padroni di casa, che cominciano ad attaccare con molta più rabbia e incisività: altra fuga in velocità di Camara, che entra in area, ma stavolta svirgola malamente al momento di calciare in porta. Il Brindisi resta però in grande affanno e il Nardò continua ad attaccare pericolosamente: altro bel pallone per Spagnolo, che in area calcia a botta sicura ma colpisce una clamorosa traversa, con il pallone che torna poi in campo e viene allontanato; poco dopo, grande parata di Lacirignola, che riesce a salvare in angolo il sinistro violento di Calemme. Continua a spingere il Nardò, che sfiora  a più riprese un pareggio che sarebbe meritato: bel colpo di testa in torsione di Stranieri, il pallone sorvola di poco la traversa. Ma la beffa per il Brindisi, alla fine, arriva al 90′: su una punizione dalla distanza, Lacirignola sbaglia completamente l’uscita perdendo il pallone, si crea una mischia in area e Stranieri mette il tap-in decisivo con cui completa il ribaltone del Nardò. I padroni di casa non sembrano accontentarsi e nel finale sfiorano anche il colpo del tris, con Lacirignola che si riscatta con una splendida parata con un tiro dalla distanza. Ma, subito dopo, arriva il triplice fischio: finisce 2-2 tra Nardò e Brindisi.

Live Serie D – Girone H: 8/a giornata, risultati e marcatori

LIVE Serie D – Sorrento-Cerignola: risultato, cronaca e formazioni

LIVE Serie D – Team Altamura-Nocerina: risultato, cronaca e formazioni

LIVE Serie D – Foggia-Casarano: cronaca, risultato e formazioni

LIVE Serie D – Fidelis Andria-Grumentum: cronaca, risultato e formazioni

LIVE Serie D – Francavilla-Agropoli: cronaca, risultato e formazioni

Cosa ne pensi?