Serie D, Girone H – Foggia-Agropoli, la vittoria ai rossoneri: 2-0 il finale

Si gioca alle 15 il match della 2/a giornata di campionato del Girone H di Serie D tra Foggia e Agropoli. Padroni di casa reduci dalla sconfitta in trasferta contro il Fasano invece gli ospiti hanno battuto in casa il Sorrento.

 

2-0

 

Foggia: Fumagalli; Anelli, Gentile (95′ Maccarrone), Cittadino (85′ Gemmi), Russo (57′ Iaderesta), Viscomi, Salvi, Salines, Staiano (61′ Cannas), Di Masi (60′ Campagna), Cadili. All.: Ninni Corda
Agropoli: Sanchez; Garofalo (59′ Guida), Siciliano, Numerato (54′ Cuomo), Bonfini, Sgambati (80′ Babacar), Camara’, Dampha, Orefice, Acunzo (85′ Cozzolino), Agate (69′ Tine). All.: Giuseppe Ferazzoli.
Marcatori: 77′ Iaderesta (F), 89′ Gentile
Ammoniti: – 18′ Di Masi (F); 40′ Gentile (F); 41′ Acunzo (A); 47′ Siciliano (F); 59′ Anelli (F); 63′ Salines (F); 83′ Viscomi (F)
Arbitro: Maurizio Barbiero di Campobasso

 

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Calcio d’inizio al Pino Zaccheria. Ci avviciamo alla prima mezz’ora di gioco con i padroni di casa che si fanno sentire più degli ospiti. Match che procede intanto sullo 0-0. Foggia che, fino a qui, ha già battuto 6 calci d’angolo. 2 minuti di recupero assegnati da parte del direttore di gara al termine di questo primo tempo. Arriva il fischio di Barbiero, tutti negli spogliatoi per il fatidico quarto d’ora di riposo.

Squadre nuovamente in campo. Si riparte dallo 0-0 con le squadre alla ricerca del gol che possa sbloccare la partita. Minuto 77, finalmente il match si sblocca! Va a segno Iaderesta che porta il Foggia in vantaggio con un colpo di testa. Cross arrivato dalla destra da parte di Cittadino che trova la testa del compagno. Partita ricca di sostituzioni, ma anche di ammonizioni. All’89’ il raddoppio di Gentile.  Termina qui, vincono i rossoneri.

Cosa ne pensi?