Primavera 1 – Tante emozioni, ma tra Empoli e Inter finisce 1-1

Si gioca Empoli-Inter, valevole per la 23/a giornata del campionato Primavera 1.

 

1-1

 

 

 

Empoli: Saro 7, Donati 6.5, Ricchi (75′ Gianneschi 6), Ricci 6, Matteucci 6, Curto 6, Perretta 6, Belardinelli 6, Bertolini (81′ Cvancara sv), Montaperto (67′ Ekong 6), Zelenkovs 5.5All.: Zauli
Inter: Dekic 7; Zappa 6, Nolan 6.5, Ntube 6, Corrado 6; Gavioli (89′ Gianelli sv), Pompetti (89′ Attys sv), Burgio 5.5 (57′ Esposito 6); Schirò 5.5; Merola (71′ Vergani 6), Colidio (57′ Salcedo 7). All.: Madonna
Marcatori: 20′ Bertolini (E), 78′ Salcedo (I)
Ammoniti: Pompetti (I)

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Sin dai primi minuti, i ritmi in campo si dimostrano molto alti, con l’Empoli che prova a mantenere il possesso del pallone, ma si trova di fronte un’Inter subito molto aggressiva nel pressing. I toscani, però, mostrano un discreto calcio e dopo averci provato al 15′(Montaperto, su angolo di Perretta, a staccare di testa, ma la sua conclusione finisce alta), trovano il vantaggio al 20′: grave errore in fase d’impostazione dei nerazzurri, che permettono a Bertolini di recuperare e calciare con il sinistro dal limite, mettendo il pallone nell’angolino basso dove Dekic non può arrivare. Dopo un nuovo tentativo di Montaperto, stavolta da punizione con il portiere ospite che blocca, la squadra di Madonna prova a reagire con Colidio, ma il suo calcio piazzato finisce ben oltre la traversa. Alla mezz’ora, però, è l’Inter a sfiorare in due, clamorose occasioni il gol: prima è bravo Saro a respingere con un gran riflesso il destro di Gavioli, ben servito sul secondo palo da Corrado, mentre qualche secondo più tardi Corrado prova a mettere in rete calciando dal centro dell’area, ma il portiere avversario è superbo nel deviare quel tanto che basta per mandare il pallone contro il palo. I nerazzurri chiudono l’ultima parte del primo tempo all’assalto, ma il risultato non cambia: dopo 45′, Empoli avanti 1-0.

Agli inizi della ripresa, l’Inter riparte con la stessa intensità del finale dei primi 45′, decisa a trovare il pareggio: ci prova Gavioli dopo una cavalcata sulla destra, il tiro finisce fuori. L’Empoli, però, riesce a coprirsi in qualche modo, spesso creando dei pericolosi grattacapi alla difesa ospite non sempre pronta e le occasioni non mancano: per i nerazzurri ci prova il neo entrato Salcedo dopo uno scambio con Zappa, ma Saro è ancora pronto e respinge; qualche secondo più tardi, i toscani sfiorano il raddoppio con Dekic che riesce a chiudere In extremis sul colpo a botta sicura di Montaperto sull’assist di Zelenkvos. Risponde poco dopo Pompetti al volo, blocca il portiere di casa. L’Inter rischia ancora grosso, con Dekic che compie un altro intervento miracoloso dopo la splendida giocata in dribbling di Ekong, ma al 78′ Salcedo fa sentire il suo impatto sulla partita e sigla il gol del pareggio: l’attaccante controlla sulla trequarti e fa partire il destro, ma il pallone subisce un rimbalzo strano e finisce così direttamente in porta. Dopo pochi minuti, però, l’Empoli sfiora subito il nuovo vantaggio: Dekic in uscita su un lancio dalle retrovie si scontra incredibilmente con Ntube, ma a porta sguarnita serve un intervento in extremis di Nolan su Bertolini per salvare il risultato. Nel finale, sono sempre i padroni di casa a sfiorare il vantaggio: sul cross di Ricci, Donati colpisce al volo sul secondo palo, ma trova ancora una straordinaria opposizione di Dekic, che respinge di puro istinto. Ma il risultato non cambia: finisce 1-1 una sfida ricca di emozioni.

LEGGI ANCHE: LIVE Primavera 1 – Empoli-Inter, formazioni ufficiali

LEGGI ANCHE: LIVE Primavera 2 – Crotone-Foggia, formazioni ufficiali

LEGGI ANCHE: LIVE Primavera 2 – Livorno-Pescara, formazioni ufficiali

LEGGI ANCHE: LIVE Primavera 1 – Roma-Genoa

 

 

Classifiche fornite da Sofascore Risultati

Autore

Cosa ne pensi?