Viareggio Cup 2019 – Il Bologna stende il Dukla Praga e accede ai quarti

Si gioca Bologna-Dukla Praga gara valida per gli ottavi di finale della Viareggio Cup 2019. I rossoblù, arrivati primi nel girone 3 a punteggio pieno, si trovano di fronte i cechi, che hanno chiuso il proprio girone secondi a quota 6 punti, alle spalle del Genoa.

 

2-0 

 

 

Bologna (4-3-3): Fantoni 6; Kastrati 7, Cassandro 7, Busi 7, Visconti 7 (84′ Barnabà); Stanzani 7 (81′ Uhunamure), Mazza 7. Koutsoupias 7.5 (84′ Ruffo Luci); Nivokazi 6.5 (81′ Piccardi), Farinelli 6 (65′ Cossalter 6.5), Rabbi 7. All.: Troise 7.5.
Dukla Praga (4-3-3): Stovicek 4.5; Kadlec 5, Novak 5, Masek 5, Veniger 5, Studnicka 5, Macleythe 5.5r; Ullman 5.5, Bin 5, Hohua 5. All.: Podolak 5.5.
Marcatori: 53′ Stanzani, 69′ Cossalter.
Arbitro: Ricci di Firenze.

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Minuto di raccoglimento in memoria di Cino Marchese, manager storico del torneo di Viareggio scomparso pochi giorni fa. Aggressivi i felsinei fin dalle prime battute: Nivokazi può concludere, seppure da posizione decentrata, ma la palla termina fuori. I cechi rispondono con un atteggiamento guardingo e tanta compattezza. Il Bologna insiste con Koutsoupias che può tirare dal limite, ma Stovicek si distende e respinge. Tenta anche Rabbi a a incunearsi in area, ci riesce ma anche lui manda fuori. Dominio assoluto degli uomini di Troise: manca solo il gol. Si affaccia comunque il Dukla in area avversaria: è Mackleyther servito da sinistra da Ullman a impegnare Fantoni. Le squadre tornano negli spogliatoi sullo 0-0. Meglio il Dukla a inizio ripresa, Bologna adesso in difficoltà. Eppure, è proprio adesso che il Bologna passa in vantaggio: cross da sinistra, Stovicek respinge corto e Stanzani spinge la sfera in fondo al sacco. I cechi vanno vicini al pari al 64′: Busi si fa rubare palla, Mackleyther serve Ullman, il quale in scivolata spedisce alto. I felsinei ne approfittano e raddoppiano: contropiede azionato da Koutsoupias, palla in profondità e Cossalter incrocia con il sinistro alle spalle di Stovicek. Non accade altro degno di nota: il Bologna accede ai quarti.

Cosa ne pensi?