Serie C – Girone A: Entella stop, con l’Alessandria è 0-0

Si gioca Alessandria-Virtus Entella gara valida per la 31/a giornata del Girone A di Serie C. I piemontesi vanno alla caccia di punti fondamentali per mantenere la distanza di sicurezza dalla zona calda della classifica, mentre gli uomini di Boscaglia puntano a proseguire la propria marcia in vetta alla classifica.

 

0-0

 

 

 

Alessandria (3-4-1-2): Pop 6; Sbampato 6.5 (77′ Delvino sv), Gazzi 6.5, Prestia 6.5; Gemignani 6, Checchin (74′ Tentoni 6), Maltese 6, Panizzi 5.5 (61′ Badan 6); Bellazzini 6; De Luca 5.5, Santini 5.5 (61′ Akammadu 5.5). All.: Colombo
Virtus Entella (4-3-1-2): Paroni 6; De Santis (80′ Belli), Pellizzer 6, Chiosa 6, Crialese 6; Eramo 6.5, Ardizzone 5.5 (80′ Icardi sv), Paolucci 6; Currarino sv (26′ Iocolano 6); Mota 5.5, Caturano 5.5 (66′ Mancosu 5.5). All.: Boscaglia
Marcatori: 
Ammoniti: Gemignani (A)
Arbitro: D’Ascanio di Ancona.

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – In una gara subito frizzante, è l’Alessandria ad andare maggiormente vicina al gol per due volte: ci prova De Luca, servito velocemente da rimessa laterale, che chiama Padroni a intervenire sul suo diagonale; poi, è Santini a sprecare una buona occasione, mettendo alto il pallone senza servire i compagni completamente liberi. La Virtus Entella prova a farsi vedere per la prima volta alla metà del primo tempo: sul cross di Currarino, Mota gira di testa, blocca Pop centralmente. L’Alessandria va ancora vicina al vantaggio al 34′, quando in una mischia furibonda creata da un’uscita errata di Peroni, Santini tenta la deviazione vincente trovando la deviazione di Chiosa. Il primo tempo si chiude con un nuovo brivido creato dai padroni di casa: ripartenza fulminea dei grigi, con Bellazzini che lancia De Luca davanti al portiere, ma il tocco dell’attaccante finisce a lato.

Nella ripresa, la Virtus Entella prova subito a rendersi pericolosa: da destra, il pallone è diretto verso Pellizzer, Pop respinge di riflesso, ma nella mischia seguente ancora Pellizzer tocca ma mette sul fondo. Per lunghi tratti, le due squadre faticano a trovare la giusta precisione, ma è ancora la squadra ligure a provarci: Paolucci calcia dopo la respinta di Gazzi, ma Pop blocca. Il finale è totalmente all’insegna dei liguri, che cercano a tutti i costi il gol vittoria: Iocolano prova il gran destro a giro dai limiti dell’area, pallone che finisce di un soffio lontano dall’incrocio dei pali. Ma la gara non si sblocca più: l’Alessandria ferma la Virtus Entella capolista sullo 0-0.

Cosa ne pensi?