Lazio News, Ciro Immobile: “Siamo una vera famiglia”

Lazio, le parole di Immobile

Parla l’attaccante della formazione della Lazio Ciro Immobile, dopo sfida vinta contro l’Inter. Ecco le parole, riprese dal sito ufficiale della Lazio:

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto. Il terzo gol sarebbe servito, ma eravamo stanchi dopo aver dato molto nel corso delle due frazioni di gioco. Nel primo tempo avremmo meritato di più, ma poi siamo stati bravissimi a ribaltare la situazione di svantaggio. Siamo una vera famiglia, dobbiamo continuare così. Sul campo diamo sempre il massimo con una grande intensità, siamo soddisfatti perché ogni membro della squadra è pronto ad aiutare il compagno.

Da tempo sentiamo grande calore da parte della gente per quello che diamo per la maglia sul campo: il supporto della gente ci carica tantissimo, in ogni gara. Dal dischetto non è mai semplice segnare, ma oggi è andata bene. Quando i miei gol servono per vincere hanno un peso diverso a prescindere dalla classifica marcatori. Provo sempre a distaccarmi da attaccanti come Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku, ma grazie a tutta la squadra stiamo facendo cose incredibili”.

Le parole di Simone Inzaghi

Parla il tecnico della formazione della Lazio Simone Inzaghi, dopo la sfida che è stata vinta dalla sua squadra contro l’Inter di Antonio Conte. Tre punti importanti per i biancocelesti, che consentono di conquistare la seconda posizione in classifica, alle spalle della Juventus. Adesso è lecito sognare, visto il grandissimo stato di forma della squadra, condita anche da una spinta dei tifosi che è sempre incessante. Ecco quindi le parole, che sono state riprese dal sito ufficiale della Lazio:

“Siamo molto contenti, è stata una bellissima serata, nella quale abbiamo vinto meritatamente contro un’avversaria molto forte. Ora godiamoci ventiquattr’ore di riposo, da martedì inizieremo a pensare al Genoa.

Conoscevamo la potenza dei nerazzurri, nel primo tempo abbiamo esagerato in tante interpretazioni ed abbiamo subito gol su una ripartenza, nei ragazzi c’era tanta voglia di vincere una partita importante per noi.

Con Conte c’è grandissima stima, mi sono congratulato con lui, ha allestito una grande squadra: siamo lì, all’andata abbiamo perso ed al ritorno abbiamo vinto. Siamo tante squadre in pochi punti, vedremo cosa accadrà.

A Marassi non è mai semplice, il grifone è avversario ostico, dovremo preparare la partita al meglio”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?