Lazio News, Acerbi: “Non vedo l’ora di tornare a giocare”

Lazio, parla il difensore Acerbi

Parla il difensore della formazione della Lazio Acerbi, il quale prova ad analizzare tutta la situazione che sta vivendo il calcio italiano. Il giocatore si dice certo di tornare a giocare, anche se, dal suo punto di vista, la priorità deve essere concessa al sistema sanitario, che, al momento, vive una fase difficile. Ecco quindi le sue parole, che sono state rilasciate in una lettera concessa a Repubblica:

“Il calcio è la mia vita e non vedo l’ora di tornare a giocare, come del resto i miei compagni e i tifosi. Vincere il campionato con la Lazio sarebbe fantastico, ma conta di più la salute, io ne so qualcosa, credetemi. La priorità è uscire da questo periodo terribile” […]

“La cosa peggiore per me è questa situazione ibrida. L’incertezza procura malessere. Non sai quando passerà, quando si tornerà in campo. Come spinta per la gente, come segnale di fiducia, sarebbe importante riprendere il campionato: si può giocare anche ad agosto, a porte chiuse” […]

“Personalmente non credo che ne uscirò diverso. Sarò incosciente ma il virus non mi fa paura. All’inizio ci saranno timori, però poi torneremo a comportarci come prima. E sarà un sollievo indescrivibile”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?