INPS – Prorogati i tempi per le domande di integrazione salariale

INPS – Prorogati i tempi per le domande di integrazione salariale

Sono state rilasciate due importanti funzionalità relative alla nuova domanda Inps di richiesta della cassa integrazione in deroga, e alla domanda di anticipazione da parte dell’Inps dei trattamenti di integrazione salariale richiesti dall’azienda con pagamento diretto.

Lo chiarisce l’Istituto di Previdenza precisando che l’applicativo per la presentazione della domanda di CIG in deroga all’Inps è disponibile nel portale Inps nei Servizi OnLine accessibili per la tipologia di utente “Aziende, consulenti e professionisti”, alla voce “Servizi per aziende e consulenti”, sezione “CIG e Fondi di solidarietà”, opzione “CIG in deroga Inps”.

Mentre, per consentire all’Inps di erogare l’anticipo del 40% sulle prestazioni di cassa integrazione ordinaria (CIGO), cassa integrazione in deroga (CIGD) e Assegno ordinario dei fondi di solidarietà (ASO), sarà possibile, all’interno delle rispettive procedure di domanda, richiedere l’anticipo selezionando l’apposita opzione. Una volta confermata l’opzione, conclude la nota, occorrerà attivare il servizio di “Richiesta d’anticipo 40%” predisposto per inviare le informazioni necessarie all’erogazione dell’anticipo ed accessibile tra i “Servizi per le aziende ed i consulenti” relativi a CIG e Fondi di solidarietà.

Seguici su Google News.

Leggi anche: Cambiano i requisiti per il Bonus 800 Euro.

Cosa ne pensi?