Hesgoal Spal Roma streaming: DIRETTA LIVE – segui la partita

Hesgoal Spal Roma streaming: DIRETTA LIVE – segui la partita

La gara tra Spal e Roma si giocherà mercoledì 22 Luglio, presso lo stadio Mazza di Ferrara. Come sempre non vi saranno tifosi, per rispettare le prescrizioni imposte dai decreti per prevenire il COVID 19. L’inizio del match è fissato per le ore 21:45. Nell’ultimo turno i locali hanno perso per 2 – 1 contro il Brescia, dovendo dire definitivamente addio alla Serie A, mentre gli ospiti hanno pareggiato per 2 – 2 nella sfida contro l’Inter.

Spal Roma IN TV

La gara Roma Inter sarà trasmessa in esclusiva su DAZN e sarà quindi possibile seguirla anche tramite APP.

Ricordiamo che non è possibile seguirla sui siti illegali come HesgoalVipleague e Tarjeta RojaQueste piattaforme non trasmetteranno in Italia, essendo oscurate dalle autorità giudiziarie perché non in possesso dei relativi diritti di trasmissione televisiva che regolano oggi tutte le gare ufficiali di Champions League e non solo. Attenzione allo streaming IPTV con le recenti denunce partite in tutta Italia anche per chi decidesse di acquistare pacchetti illegali che favorirebbero la pirateria online legata a qualsiasi sfida calcistica.

Le possibile scelte dei due allenatori

Letica in porta per la Spal, coperto da Salamon e Vicari. A centrocampo spazio per Missiroli e Dabo, che supporteranno le due prime punte, ovvero Cerri e Petagna, che si avvia verso le sue ultime partite partite con maglia della Spal, prima di andare a Napoli.

Per la Roma confermata la difesa a tre, composta da Ibanez, Mancini e Fazio, con possibilità anche per Smalling. A centrocampo spazio per Veretout e Diawara, aiutati da Pellegrini Mkhitarian con Zaniolo (in gol nella gara contro il Brescia) pronto a subentrare nella ripresa. Al centro dell’attacco torna Dzeko, tornato in gol contro l’Hellas Verona.

Le probabili formazioni

SPAL (4-4-2): Letica; Cionek, Salamon, Vicari, Reca; D’Alessandro, Missiroli, Dabo, Tunjov; Cerri, Petagna.

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Ibañez, Fazio; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Kolarov; Mkhitarian, Lo. Pellegrini; Dzeko.

 

Seguici su Google News

 

 

Cosa ne pensi?