Serie D Girone H – Il Foggia ribalta il Gladiator, è 3-1 finale

Foggia Gladiator Serie D Diretta Live

Si gioca alle 14:30 il match della 17/a giornata del Girone H del campionato di Serie D tra Foggia e Gladiator. Con il Bitonto impegnato in contemporanea contro l’Altamura, il Foggia prova a sperare in un passo falso per chiudere il girone d’andata in vetta alla classifica, laureandosi così come campione d’inverno. I rossoneri, infatti, sono al momento a pari merito con il Bitonto a 34 punti, ma l’obiettivo è quello di provare a staccare i neroverdi in classifica, superandoli nel punteggio. Il momento del Foggia, tra l’altro, è complessivamente molto positivo, avendo ottenuto 5 vittorie nelle ultime 6 uscite, con 2 successi di fila alle spalle: dopo il 3-0 rifilato alla Gelbison, i pugliesi sono riusciti a vincere per 1-0 anche in casa del Francavilla, riuscendo così a proseguire la propria striscia di vittorie con il gol di Cittadino.

Dall’altra parte, arriva un Gladiator in piena lotta per non scendere in zona playout. I nerazzurri, infatti, sono fermi a 19 punti, gli stessi di Gelbison e Nocerina, con questi ultimi che al momento sono gli unici a occupare la zona playout per una peggior differenza reti. Il Gladiator, però, è reduce da un periodo fatto più da bassi che da alti che ne hanno peggiorato vistosamente la classifica: dopo il pareggio contro il Nardò, la squadra ha perso in casa contro il Sorrento, confermando la propria poca continuità.

3-1
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

Foggia (3-5-2): Fumagalli 6; Cadili 6.5, Gentile 6 (53′ Cipolletta 6), Di Jenno 6; Salines 6, Campagna 6.5 (69′ Staiano 6), Cittadino 6.5, Gerbaudo 7, Kourfalidis 6.5 (90’+4′ Buono sv); Russo 6 (73′ Tedesco 6), Tortori 7 (90′ Ndiaye sv). All.: Carafa
Gladiator: Zagari 6; Sall 5, Maraucci 5.5, Prevete 5.5 (63′ Marzano 6); Landolfo 5.5, Ziello 6 (77′ Odjè sv), Di Pietro 5.5 (60′ Sorrentino 6), Di Finizio 6; Di Paola 5.5 (77′ Vitiello sv), Del Sorbo 6.5, Pantano 5.5. All.: Borrelli
Marcatori: 22′ Del Sorbo (G), 37′ Tortori (F), 39′ Gerbaudo (F), 67′ rig. Cittadino (F)
Ammoniti: Tortori, Di Jenno (F); Maraucci, Pantano (G)
Espulsioni: Al 71′ Sall (G) per somma di ammonizioni

Foggia Gladiator Serie D Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Dopo un inizio di gara complessivamente bloccato, è il Foggia a sfiorare il vantaggio al 15′: Cittadino parte da punizione dai 25 metri, il pallone scavalca la barriera e sfiora l’incrocio dei pali, dando l’illusione del gol. Ma, a sorpresa, è il Gladiator a passare in vantaggio al 22′: gran cross di Di Paola per Del Sorbo, che sbuca sottoporta e infila Fumagalli, gelando il pubblico dello “Zaccheria”. I rossoneri faticano inizialmente a reagire, ma al 37′ riescono a ribaltare completamente la gara nell’arco di 3 minuti: il pareggio lo firma Tortori, che dopo un batti e ribatti nell’area del Gladiator, riesce a capitalizzare da buona posizione; poi, poco dopo, è Gerbaudo a firmare il 2-1, dopo essersi messo in proprio e aver fatto partire un tiro che da vertice sinistro dell’area.

La ripresa comincia a ritmi decisamente più blandi, con il Foggia che prova a difendere con orgoglio il vantaggio. Ma al 67′ arriva la grande occasione per chiudere i conti per il Foggia, con Maraucci che tocca il pallone in area con la mano e l’arbitro assegna il rigore: dagli undici metri, Cittadino trasforma alla perfezione, con Zagari che riesce solo a intuire. Il Gladiator fatica a reagire e al 71′ si ritrova anche in dieci uomini per l’espulsione di Sall, ammonito due volte nell’arco di pochi minuti. La gara non regala più grosse emozioni, se non per la festa dei tifosi di casa: il Foggia chiude il 2019 con un bel 3-1 in rimonta al Gladiator.

Serie D girone H – Foggia in 10 espugna Francavilla: 0-1, pagelle e voti

Serie D – Gladiator calcio, Aveta-De Felice: “Solo una parentesi negativa, i risultati arriveranno”

Cosa ne pensi?