Fiorentina News, Milenkovic: “Vogliamo tornare a giocare”

Fiorentina, parla Milenkovic

Parla il difensore della formazione della Fiorentina Milenkovic, il quale prova ad analizzare la situazione che vive tutto il calcio italiano. Ecco le sue parole, riprese da TMW:

“Siamo tornati ad allenarci e mi sento benissimo. Stiamo lavorando molto per farci trovare pronti quando torneremo in campo. Stare due mesi a casa non è facile”.

Com’è stato il ritorno in campo?
“E’ stata un’emozione bellissima. E’ stato bello perché è quello che amiamo di più. Adesso non giochiamo molto con la palla ma quello che conta è rimetterci in forma e l’importante è essere tornati ad allenarci”.

Quanto le mancano gli allenamenti di gruppo?
“Tantissimo come a tutti i calciatori. Quello che ti può dare la squadra è molto bello”.

Nel caso in cui la Serie A riparta, dovrete affrontare un vero e proprio tour de force
“Sarà dura ma mi sono allenato tantissimo nelle ultime settimane per essere pronto a tornare a giocare. Non credo che sarà un problema per la squadra”.

Quanto le manca giocare al Franchi?
“Ho tantissima voglia di tornare al Franchi perché vorrebbe dire tornare a giocare. Non sarà facile perché non ci saranno i nostri tifosi ma abbiamo grande voglia di tornare a giocare”.

Che tipo è Ribery?
“Ha un atteggiamento vincente, incredibile che trasmette a tutti noi. Lo ha portato in squadra, è davvero un uomo che rispetta tutti allo stesso modo, non dipende se è un fisioterapista, un calciatore o un cuoco. Anche con noi giovani, la cosa che mi ha fatto molto piacere, è che rimane sempre ultimo nello spogliatoio a parlare con noi per dare consigli e questo lo rende felice così come quando è in campo, quando prende la palla, la squadra sente sicurezza e si vede quando c’è o quando non c’è. Di questa mentalità tutti hanno bisogno. Una persona carismatica, sa scherzare, un professionista che lavora tanto su se stesso ed ha tantissima fame per vincere la partita e fare bene alla Fiorentina. E’ bellissimo per un campione come lui”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?