Fiorentina News, Cutrone: “Ero andato in Inghilterra con entusiasmo”

Fiorentina, le parole dell’attaccante Cutrone

Parla l’attaccante della Fiorentina Cutrone. Il ragazzo, dopo una breve parentesi estiva in Inghilterra, è ritornato di nuovo in Italia, dove può proseguire la sua carriere. Il sogno Europeo è ancora vivo, anche se tutto passa da questo finale di stagione, dove dovrà dimostrare tutto il suo valore. Ecco le parole, che sono state rilasciate nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport:

“Lukaku mi ha impressionato. Non per i gol che sta realizzando, ne ha sempre segnati tanti. Ma per l’umiltà con la quale si è messo a disposizione di Conte e dell’Inter. Lui è Lukaku, un attaccante formidabile. Poteva anche venire in Italia con un altro atteggiamento. Il mio ritorno? Ero andato al Wolverhampton con tanto entusiasmo. I tifosi mi hanno voluto bene, mi hanno dedicato anche un coro. In fondo ho segnato tre gol nei pochi minuti che ho giocato. Ma ho trovato un allenatore che preferiva puntare sui suoi fedelissimi”.

Il ricordo più bello riguarda proprio l’Inter: “Il 27 dicembre 2017, derby di Coppa Italia, minuto 104. Suso mi serve un pallone d’oro e io lo butto dentro. Inter eliminata”.

Seguici su Google News.

Leggi anche: Roma, si valuta la possibile cessione di Alessandro Florenzi al Valencia.

Cosa ne pensi?