Fiorentina News, Commisso: “Vorrei tornare in campo a Maggio”

Fiorentina, le parole di Commisso

Parla il presidente della Fiorentina Commisso. Ecco le parole, riprese dal Corriere dello Sport:

“Mi piacerebbe tornare in campo a maggio, perché significherebbe la fine dell’emergenza, ma non credo. L’importante è non compromettere la prossima stagione. Noi abbiamo parlato dei nostri contagiati, gli altri club?”. Sulla possibilità di inserire un tetto salariale in stile americano: “Sarà un tema importante anche se non penso a un salary cap all’americana. Qualcosa però andrà fatto: se hai 100 milioni di ricavi, non puoi investirne 60 in contratti”. Anche le infrastrutture sono un tema caro al patron viola: “La politica deve rivedere la legge sugli stadi e farlo in fretta. L’economia ha bisogno di investitori, come il calcio. Se si continua a mettere ostacoli in molti non verranno in Italia. Ci sono miliardari americani pronti a investire, ma vogliono regole chiare e tempi certi. Friedkin? Penso che alla fine la Roma sarà sua”. Infine sull’idea della Superlega di Andrea Agnelli e del peso della Lega calcio: “La Juve è italiana ed è quello che è grazie all’Italia. Penso che sia solo un’idea di Agnelli che non verrà mai realizzata. La Lega? Vorrei un modello Premier, dove tutti collaborano per far crescere il brand nel mondo”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?