Fiorentina News, Castrovilli: “Qui c’è un progetto bellissimo”

Fiorentina, parla il centrocampista Castrovilli

Parla il centrocampista della Fiorentina Castrovilli, il quale prova ad analizzare il momento che, per ora, vive con la maglia viola. Al momento tutto quanto il calcio italiano è fermo, anche se molti giocatori stanno scalpitando al fine di ripartire. Tra questi vi è anche Gaetano, autore, fino ad ora, di una grandissima stagione. Ecco le parole, rilasciate a Sky Sport:
“Montella mi ha paragonato ad Antognoni? È stato davvero molto bello. Lo ringrazio, sono parole ‘pesanti’. Antognoni è stato un giocatore fantastico, sono fortunato a vederlo tutti i giorni al campo, mi dà tanti consigli”. Il primo gol in A al Milan? Ricordo bene quella serata, quel gol l’ho rivisto tantissime volte. Non ci credevo. Segnare a San Siro è stata un’emozione incredibile, anche perché da piccolino simpatizzavo per il Milan. L’esultanza? Nata con Ceccherini giocando a Fortnite”.

“Firenze è una città bellissima i tifosi sono molto esigenti. Il presidente Commisso è molto ambizioso, c’è un progetto bellissimo e sono certo che questa squadra farà vedere grandi cose. In futuro spero di indossare la 10. Gli idoli? Ronadinho e Kakà. De Bruyne poi è fortissimo, spero di crescere anno dopo anno come ha fatto lui. Devo migliorare nella concretezza sotto porta”.

Un esempio da seguire è sicuramente Ribery: “Calciatore straordinario e persona d’oro. Da piccolo lo prendevo alla Play…”. Poi spazio per l’esordio in Nazionale: “È sempre stato il mio sogno fin da bambino, non riesco a realizzare ancora oggi. L’Europeo nel 2021? Per ogni giocatore giovane è fondamentale, arriverà con più esperienza. Sono contento per Zaniolo: merita di partecipare”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?