Serie C – Girone C: Monopoli, vittoria senza problemi con la Paganese

Alle 20:30 si gioca Paganese-Monopoli. La squadra di De Sanzo, penultima in classifica a soltanto 9 punti e reduce da tre sconfitte di fila, ospita tra le proprie mura la squadra pugliese, a sua volta reduce da due sconfitte consecutive in campionato, ma desiderosa di ritrovare la vittoria per difendere la propria posizione in zona play-off.

1-3

 

Formazioni:

Paganese (4-3-1-2): Galli 6; Tazza 5.5, Dellafiore 5.5, Acampora (84′ Perri 6.5), Della Corte 5.5; Carotenuto 5.5 (57′ Della Morte 5.5), Capece 5, Navas 5.5 (46′ Nacci 6); Scarpa 5; Parigi 6, Di Renzo 5. All.: De Sanzo 5
Monopoli (3-5-2): Pissardo 6; Bastrini 5.5 (83′ Sanzone sv), De Franco 6, Mercadante 6.5; Rota (83′ Gatti), Scoppa 6, Paolucci 7, Maimone 6, Fabris (62′ Ferrara 6); Mangni (72′ Mendicino 6), Gerardi 5. All.: Scienza 7
Marcatori: 18′ Mangni (M), 26′ Gerardi (M), 68′ Paolucci (M), 90’+1′ Perri (P)
Ammoniti: Navas (P)
Espulsioni:
 Al 45+1′, Gerardi (M) per somma di ammonizioni
Arbitro: Marini di Trieste

 

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Gara sin da subito giocata a ritmi piuttosto alti, ma è il Monopoli a partire con una marcia in più e nella prima mezz’ora va a segno due volte, prendendo così in mano la partita: Mangni sblocca il risultato freddando Gatti con il diagonale dopo aver vinto il rimpallo con Della Fiore, mentre al 26′ Gerardi è il più veloce di tutti a ribattere in rete dopo la grande parata di Galli sul colpo di testa di De Franco. Alla mezz’ora di gioco, però, la Paganese trova la grande occasione per riaprire la gara, con Parigi che viene sgambettato da dietro da Bastrini in area di rigore, portando l’arbitro a fischiare la massima punizione: dagli undici metri, però, Scarpa calcia malissimo, mandando il pallone alle stelle. Negli ultimi istanti dei primi 45′, il Monopoli resta tuttavia in dieci uomini: ingenuità clamorosa di Gerardi, che si prende due cartellini gialli nell’arco di pochi minuti, abbandonando così la partita anticipatamente.

Spinta anche dal vantaggio dell’uomo in più, la Paganese comincia la ripresa subito in avanti, alla ricerca del gol che riapra la gara: dopo pochi secondi ha un’ottima occasione Di Renzo, servito in mezzo all’area da Scarpa, ma il suo tiro finisce a lato di poco. De Sanzo alza anche il baricentro dei suoi, ma al 68′ è il Monopoli ad andare ancora in rete: brutto errore di Capece in mezzo al campo, Paolucci fa tutto da solo e, una volta entrato in area, fredda Galli. Una doccia fredda per i padroni di casa, anche sfortunati qualche minuto dopo quando Nacci fa partire un tiro preciso dopo lo scambio con De Renzo, ma il pallone sbatte contro il palo. Il gol della Paganese, alla fine, arriva nel recupero: il neo entrato Perri entra in area dalla sinistra con decisione, vince il contrasto con Tazza e batte Pissardo con un preciso diagonale. Ma è soltanto il gol della bandiera per i padroni di casa: vittoria meritata per il Monopoli, che torna vincere dopo tre partite e sale al quinto posto, confermandosi in zona play-off; quarta disfatta di fila per la Paganese, che restano a dieci punti di distanza da Bisceglie e Siracusa.

Cosa ne pensi?