Dilettanti, Real Caltagirone parla il veterano Annaro: “Vogliamo riportare questa squadra a alti livelli. Passione indelebile per questi colori”

Facciamo un salto in Sicilia, nel campionato di 2a Categoria, dove milita una giovane squadra allenata da un tecnico importante come Domenico Guarino, ex primavera del Napoli con Cannavaro e Maradona e protagonista in Italia fra Serie C e Serie D negli anni ’90 e primi 2000. Ma in questa circostanza abbiamo intervistato uno dei veterani della squadra, Giuseppe Annaro, esterno d’attacco che ci racconta le sue sensazioni per questa nuova stagione.

 

 

Parlami della tua carriera?
“Ho sempre amato il calcio sin da bambino. All’età di 4 anni incominciai nelle giovanili delle Aquile Calatine, per proseguire con l’Audax e Usa Sport Caltagirone. Poi ho vestito diverse maglie in prima squadra come Militello, Gela, Vizzini e Caltagirone”.

Perché hai deciso di rinnovare un’altra stagione con il Real Caltagirone?
“L’amore per i colori biancorossi è indelebile. Ho sempre sognato di indossare la maglia della mia città da quando ero piccolo e andavo a vedere il grande Caltagirone. Ho deciso di rinnovare perché dietro c’è una società seria e piena di obiettivi, con un mister preparato e un gruppo fantastico”.

Quali sono i tuoi obiettivi personali e quelli della squadra?
“Il mio obiettivo personale è quello di dare un bel contributo alla squadra, sperando di riportare questa città nel posto dove merita perché siamo solidi e compatti. Una squadra che sta con i piedi per terra e ce la giocheremo con tutti a viso aperto perché abbiamo tanta qualità”.

Come è andato il tuo esordio stagionale?
“Il mio esordio non poteva andare meglio di così siglando la rete del pareggio contro il Niscemi sono contento spero di continuare così per il proseguo del campionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *