Coppa Italia Primavera – Benevento corsaro a Lecce:0-1: pagelle e voti

LECCE BENEVENTO COPPA ITALIA PRIMAVERA

Stamattina, alle ore 10:30, al Centro Sportivo Kick-off scendono in campo Lecce e Benevento, gara valida per il secondo turno di Coppa Italia Primavera. I pugliesi nel primo turno hanno sconfitto la Juve Stabia per 1-2; le Streghe, invece, hanno travolto il Crotone con un rotondo 5-0 e sono nettamente favoriti per il passaggio del turno. Invece, in Primavera 2B, sono settimi a pari merito proprio con i calabresi e con il Perugia, posizione frutto di 2 vittorie con altrettanti pareggi e sconfitte. Segui con noi la diretta testuale del match.

LECCE BENEVENTO COPPA ITALIA PRIMAVERA

0-1 (risultato finale)

Lecce: Cirenei 6,5; Morleo 5,5 (58′ Pani 6), Cucci 5,5, Laraspata 6, Monterisi 5,5, Calabrese 5,5, Sergio 5 (45′ Ortisi 6), Politi 5,5, Quarta 6, Palumbo 5 (58′ Radicchio 5,5), Gallo 5 (58′ Oltremarini 5,5). Allenatore: Siviglia.

Benevento: Savarese 6,5, Andreozzi 6,5 (73′ Solimeno 6), Di Ronza 6,5, Sanogo 6,5, Pastina 6,5, Vitale 6,5(88′ Ciaravolo s.v.), Pietroluongo 6,5 (88′ Alfieri s.v.), Mirante 7, Dublino 6 (68′ Ferraro 6), Garofalo 6,5, Gentile 6,5. Allenatore: Romaniello.

Reti: 32′ Mirante

Ammoniti:

LA CRONACA DEI MOMENTI SALIENTI- Si parte. Al 3′ Quarta ci prova ma è bravo Savarese a respinger, in seguito, la conclusione di Politi esce di un soffio. Al 14′ Garofalo prova a sorprendere la difesa pugliese, ma è bravo Cirenei a respingere, Pietroluongo ci prova sulla ribattuta ma non inquadra lo specchio. Primi 15 minuti, 0-0, incontro comunque vivace. Trenta minuti, 0-0. Al 32′, Benevento avanti: Savarese chiude lo specchio a quarta e in contropiede Garofalo serve Mirante che indisturbato la mette dentro: 0-1. Al 44′, Garofalo sfiora il raddoppio colpendo il palo. Tre minuti di recupero. Fine primo tempo, 0-1 Benevento.

Via al secondo tempo. Al 51′ Laraspata prova un gran tiro da fuori, Savarese respinge molto bene. Al 63′ clamoroso palo di Quarta. Al 79′, vicino al raddoppio il Benevento con una punizione di Pastina, respinge benissimo Cirenei. 10 alla fine. Finisce qua, avanti il Benevento.

Leggi anche: Supercoppa Primavera – Atalanta-Fiorentina, la finale la vince la Dea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *