Coppa D’Africa – Marocco-Costa d’Avorio: statistiche, pronostico e formazioni

Si gioca alle 19 il match tra Marocco e Costa d’Avorio. In una sorta di spareggio per il primo posto del Gruppo D, il Marocco, vincitore una volta del torneo (classifica FIFA: n.47) affronta la Costa d’Avorio due volte campione (n.62) in una partita che si preannuncia più che serrata. Entrambe le squadre hanno lo stesso identico record nei turni di qualificazione (3 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta), entrambe hanno vinto la partita di apertura dell’Africa Cup of Nations (AFCON) per 1-0.

Dopo aver fermato una sequenza di nove scontri diretti senza vittorie in tutte le competizioni con due vittorie consecutive ‘a zero’ (incluse le amichevoli), il Marocco sta cercando di raggiungere la settima partita da imbattuto in AFCON (inclusi i turni di qualificazione). Un autogol arrivato all’89° minuto ha dato la vittoria agli ‘Atlas Lions’ nella partita di apertura, ed ha migliorato un record impressionante del 53,85% di partite senza subire gol nelle ultime 26 partite precedenti ufficiali (14 vittorie, 7 pareggi, 5 sconfitte).

Sperando anche di ottenere la settima partita senza sconfitte (inclusi i turni di qualificazione), la Costa d’Avorio ha usato il secondo tempo per battere il Sudafrica in modo altrettanto poco entusiasmante. Vale la pena notare che gli ‘Elefanti’ hanno visto otto 0-0 in partite ufficiali da settembre 2016 (7 vittorie, 12 pareggi, 8 sconfitte) ed hanno visto il 65,38% di queste partite con meno di 2,5 gol (totali).

Segnando due gol o più nel 35,56% delle 45 partite precedenti dal 2016, la Costa d’Avorio affronta qui un Marocco che ha segnato due o più gol nel 51,11% delle 45 partite precedenti (incluse le amichevoli).

Per questa optiamo per l’Over 1.5.

Le probabili formazioni

MAROCCO (4-2-3-1): Bounou; Hakimi, Saïss, Benatia, Dirar; Aït Bennasser, Bourabia; Amrabat, Ziyech, Boussoufa; En-Nesyri.

COSTA D’AVORIO (4-3-3): Gbohouo; Aurier, Traoré, Kanon, Coulibaly; Kessie, Serey Dié, Seri; Pépé, Kodjia, Gradel.

Cosa ne pensi?