Champions League – Juventus, Agnelli: “Bravo Ajax, ripartiamo con Allegri”

Facce cupe in casa Juventus dopo l’eliminazione di pochi minuti fa per mano dell’Ajax nei quarti di Champions League.

A parlare è stato per primo ai microfoni di Sky Sport il presidente Andrea Agnelli.

Normale essere delusi ma bisogna rendere merito. Stanno giocando un calcio straordinario, dobbiamo avere la cultura di far loro i complimenti. Vedremo in semifinale e sarà per loro bellissima, potrebbero giocarsi un’altra finale dopo due anni. Noi eravamo favoriti e con maggior consapevolezza a livello di personalità, ma il calcio è anche questo. Per noi la Champions League sarà un obiettivo negli anni a venire, il nostro è un undici giovane. Quale futuro per la panchina? Ci sarà ancora Allegri, ha un anno di contratto. A fine stagione ci riuniremo per ripartire.

Cosa ne pensi?