Serie D – Cerignola poker, al Sorrento non viene la rimonta: 4-2 gialloblù

Cerignola Sorrento Serie D Girone H Diretta Live

Si gioca alle 15:00 il match della 25/a giornata del Girone H del campionato di Serie D tra Cerignola e Sorrento. Al “Monterisi” si gioca il big-match di questa giornata tra due squadre in piena lotta per provare a vincere il campionato e ottenere la promozione tra i professionisti. Il Cerignola prova a ripartire proprio dal gran successo ottenuto la settimana scorsa contro la capolista Bitonto, riuscendo così a riaprire il discorso titolo, con la vetta che ora dista 7 punti. I gialloblù sono infatti quarti in classifica con 46 punti e non potranno praticamente più fare passi falsi da qui fino al termine della stagione se vogliono sperare di ottenere la promozione.

Dall’altra parte, invece, arriva il sorprendente Sorrento, autore fin qui di una stagione straordinaria che sta vedendo i campani a soltanto 6 punti di distacco dal Bitonto capolista. I campani sono infatti al momento terzi, soltanto un punto in più rispetto al Cerignola, ma arrivano da un devastante 7-0 rifilato al Casarano settimana scorsa che ha permesso alla squadra di tornare alla vittoria dopo una sconfitta e un pareggio. Per il Sorrento può essere la grande occasione per continuare a puntare in alto e tentare di avvicinarsi a Bitonto e Foggia, riaprendo così il clamoroso discorso promozione.

4-2
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

Cerignola (3-4-3): Cappa 6;, Coletti 5.5, Longhi 5.5 (79′ Rosania sv), Russo 5.5; Caiazza 6, De Cristofaro 6.5, Longo 7, Tancredi 6; Loiodice 6.5 (83′ Marotta sv), Rodriguez 7 (81′ Martiniello sv), Sansone 7.5. All.: Suppa
Sorrento (4-3-3): Scarano 6; Fusco 5.5, Pasqualino 5.5 (87′ Cuomo sv), Cacace 6, Masullo 5.5; La Monica 6.5, De Rosa 5.5, Vitale 5; Herrera 6, Figliola 5.5 (66′ Bonanno 6), Gargiulo 5.5 (57′ Alvino 6). All.: Maiuri
Marcatori: 13′ Longo (C), 23′ Sansone (C), 36′, 40′ Rodriguez (C), 68′ Herrera (S), 70′ La Monica (S)
Ammoniti: Pasqualino, Masullo, La Monica (S)

Cerignola Sorrento Serie D Girone H Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Inizio di partita molto coraggioso del Sorrento che, pur lasciando giocare il Cerignola, si mostra molto aggressivo nel pressing e veloce nel ribaltare il campo. Il Cerignola, però, non si lascia sorprendere e comincia a crescere con il passare dei minuti, fino a trovare il vantaggio alla prima vera occasione da rete: su un cross dalla destra, Longo riesce a metterci il piede e ad anticipare Scarano in uscita, firmando il vantaggio gialloblù senza che il difensore del Sorrento riesca a salvare sulla linea. Il gol galvanizza i ragazzi di casa, che rischiano in un altro paio di occasioni di trovare il raddoppio. La reazione dei ragazzi di Maiuri è troppo timida e i gialloblù ne approfittano, fino a raddoppiare al 24′: meravigliosa perla di Sansone, che da punizione disegna una traettoria perfetta, con il pallone che finisce all’incrocio senza che Scarano possa fare nulla. Continua a giocare bene la squadra di casa, con il Sorrento che si fa vedere soltanto a sprazzi: ci prova De Rosa, servito ai limiti dell’area, ma la sua botta termina abbondantemente alta. Il Sorrento va a un passo dal gol a 10′ dalla fine, con Figliola che viene servito davanti al portiere, ma Cappa in uscita riesce a respingere in angolo; ma sul ribaltamento di fronte, il Cerignola si mostra ancora devastante, con Rodriguez che si trova a tu per tu con Scarano, lo supera in velocità e a porta sguarnita appoggia per il 3-0 gialloblù. Da qui comincia la grande festa dei ragazzi di Feola, che trovano addirittura il clamoroso poker: giocata geniale di Longo, che prima finta poi lancia Rodriguez ancora davanti al portiere, freddissimo l’attaccante nel trasformare per la doppietta personale. Nel finale di primo tempo, Rodriguez sfiora anche la tripletta, trovandosi solo in area a calciare, stavolta Scarano riesce a bloccare. Un primo tempo capolavoro per il Cerignola termina con i padroni di casa nettamente in vantaggio per 4-0.

Il Sorrento comincia la ripresa con tutto un altro piglio, sfiorando il gol dopo appena 4′: bel cross per Gargiulo, che colpisce di testa da pochi passi, strepitosa risposta di puro riflesso di Cappa che alza in angolo; ci prova anche Herrera da punizione, blocca il portiere di casa. I ritmi della ripresa sono decisamente più basso e gli ospiti ne approfittano per provare a fare male: ci prova Herrera da punizione dalla grande distanza, pallone a lato non di molto dopo essere rimbalzato. E, al 68′, alla fine il gol arriva: su un cross dalla destra, Herrera anticipa la disattenta difesa gialloblù e riesce ad accorciare le distanze di testa. Un gol che galvanizza il Sorrento, che riesce clamorosamente a riaprire la partita al 70′: su un cross dalla sinistra, sbuca sul secondo palo La Monica, che di testa batte ancora Cappa, riaccendendo il finale. La gara diventa così nuovamente molto intensa, con continui attacchi da una parte all’altra del campo: ci prova nel finale Herrera di controbalzo, pallone alto. Ma il Cerignola riesce a conservare il vantaggio, fino al triplice fischio dell’arbitro: altra grande vittoria per i gialloblù, che scavalcano in classifica proprio il Sorrento al terzo posto e ora puntano Foggia e Bitonto.

Serie D Girone H Agropoli Francavilla 0 – 1, tre punti per gli ospiti

Serie D Girone A Borgosesia Sanremese 1 – 0, tre punti per i locali

Cosa ne pensi?