Caso El Shaarawy-Zalewski: l’ultim’ora che riguarda Corona

Non si è ancora chiusa la vicenda legata a Fabrizio Corona e alcuni giocatori della Roma. Secondo quanto informa l’ANSA la Procura di Milano ha disposto la citazione diretta a giudizio per Corona, il quale era stato accusato di diffamazione aggravata in seguito alle denunce presentate da Stephan El Shaarawy, da Nicolò Casale e da Nicola Zalewski. Tutti e tre erano stati nominati nella vicenda delle scommesse nel mondo del calcio.

La citazione diretta a giudizio, dopo la chiusura delle indagini a febbraio, firmata dal pm Addesso, dall’aggiunto Letizia Mannella e dal procuratore Marcello Viola, riguarda anche Ricci e Staffelli (i nomi di El Shaarawy e Casale erano stati fatti a Striscia La Notizia), oltre a Luca Arnau della testata online
Dillingernews.it. Per l’8 novembre in Tribunale è fissata l’udienza predibattimentale (introdotta dalla riforma Cartabia), nella quale, a quanto si legge, gli imputati possono scegliere anche di accedere a riti alternativi, come l’abbreviato.

CONTINUA A LEGGERE>>>>

Autore