Calciomercato Serie A – Roma: i retroscena sul rinnovo di Edin Dzeko

Immediatamente dopo il rinnovo a sorpresa di Edin Dzeko sono arrivate le parole del suo intermediario per l’Italia Silvano Martina. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni dell’emittente radiofonica Tele Radio Stereo:

Come nasce il rinnovo con la Roma? Come sta il ragazzo?
Roma ce l’ha nel cuore, sia lui che la famiglia. Un giocatore con la storia di Edin non può aspettare le scelte di qualcuno, per esempio un Icardi della situazione. Chiacchierando ci siamo detti: “Qui sei amato”. E’ stato contestato è vero, ma è molto considerato della società. Negli ultimi quattro giorni abbiamo intavolato il rinnovo e ieri alle 21 lo abbiamo fatto”.

Quanto è stato importante il nuovo progetto tecnico?
“Sicuramente, i compagni, il mister, la società, i tifosi tutti che chiedevano il rinnovo ha influito molto. Sentirsi importanti in un grande club come la Roma, non è stato difficile sedersi e trovare l’accordo per il rinnovo”.

Dzeko si è sentito più corteggiato dalla Roma che dall’Inter?
“Quando ho mandato il messaggio a Petrachi di un’apertura è stato il più felice del mondo. La Roma lo voleva, ma aveva capito il desiderio di Edin: quando stai tanti anni in una squadra, hai anche voglia di un’altra esperienza e fare la Champions. Dopo un mese e mezzo in cui non si chiudeva nulla abbiamo pensato al rinnovo e chiuso domani alle 9. Lo ha fatto con felicità e entusiasmo domani”.

Quindi ha mandato un messaggio a Petrachi…
“Sì. Gli ho scritto: “Ho qualcosa che potrebbe interessarti”. Non mi risponde e la sera mando un secondo messaggio: “Allora non sei curioso” e Petrachi mi risponde: “Mi interessa solo se si tratta del rinnovo di Dzeko”, ed io gli ho detto: “Sì, potrebbe esserci un’apertura”. E poi abbiamo fatto il rinnovo.

Silvano Martina fa dunque chiarezza su questa vicenda, con un Dzeko quindi stanco di attendere l’Inter e le decisioni di Icardi e che decide di rimanere alla Roma circondato dall’affetto dell’ambiente romanista.

Cosa ne pensi?