Calciomercato Serie A – Milan, la permanenza di Bakayoko è in bilico. Anche a causa del razzismo

I continui cori razzisti da parte di alcune tifoserie (Lazio in primis) e le scarse risposte ottenute dalle istituzioni sarebbero tra le principali cause di un possibile addio di Bakayoko a fine stagione.

Secondo Repubblica, il giocatore sarebbe rimasto particolarmente scosso da quanto accaduto durante le sfide con i biancocelesti, nonostante il sostegno del Milan e i ringraziamenti di Gattuso per non aver reagito alle provocazioni.

Il centrocampista sarebbe rimasto molto deluso dall’esperienza in Italia e anche per questo un suo ritorno in Inghilterra, almeno temporaneamente al Chelsea, sembra ormai sempre più certo. In più, i rossoneri dovranno ancora valutare le disponibilità economiche per riscattare i 35 milioni di euro richiesti dai londinesi per il suo cartellino. Una cifra che diventerebbe impossibile soprattutto in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League.

Cosa ne pensi?