Calciomercato Serie A, due italiane su David Luiz

A giugno l’avventura di David Luiz al Chelsea si concluderà.

Il centrale brasiliano non rinnoverà infatti il contratto in scadenza il 30 giugno con il club lodinese con cui ha disputato in tutto sei stagioni in carriera, intervallate anche da un’esperienza al PSG. A riportare la notizia è il lodinese Daily Mirror che tra le motivazioni per il mancato accordo riporta anche l’indisponibilità della società londinese ad accontentare le richieste economiche troppo alte del giocatore. Da qui quindi l’ipotesi di un colpo a parametro zero per Milan e Napoli. Le due squadre sono infatti alla ricerca di un difensore centrale per la prossima estate.

Per il Napoli la possibilità di cessione, a cifre alte, di Kalidou Koulibaly non sono così remote, così come quelle, a cifre più contenute, di Raul Albiol. Da non dimenticare come poi in estate Carlo Ancelotti, che aveva già allenato David Luiz al Chelsea, avesse fatto un tentativo per portare il brasiliano a Napoli.

Al Milan la situazione è invece differente. Fino ad ora si sono fatti i nomi di Diego Godin e Gary Cahill, il primo con un biennale, il secondo in prestito da gennaio a giugno, in un reparto che conta due italiani di belle speranze come Mattia Caldara e il capitano Alessio Romagnoli e l’esperto Mateo Musacchio. L’arrivo di David Luiz andrebbe a rinfoltire il reparto dando alla difesa quell’esperienza in più in chiave europea.

Cosa ne pensi?