Calciomercato Roma, servono 18 milioni per Smalling

Roma, fissata la cifra per Smalling

Continua a lavorare la Roma, al fine di cercare di confermare il centrale difensivo Smalling. Secondo alcune indiscrezioni il Manchester United ha fissato il prezzo per il riscatto del ragazzo, che si aggira sui 18 milioni.  La società capitolina adesso cercherà di lavorare ai fianchi della società inglese, al fine di cercare di ottenere uno sconto.

Si lavora per la conferma di Smalling

Continua a tenere banco in casa Roma la situazione legata a Smalling. Infatti il ragazzo sta fornendo delle ottime prestazione, tanto da essere considerato fondamentale dal tecnico Fonseca. Il suo riscatto però è in bilico, visto che il ragazzo è tentato dalla Premier e i costi dell’operazione sarebbero alti. Tutto potrebbe cambiare in casa di qualificazione alla prossima Champions League da parte della società capitolina. Infatti in quel caso la conferma sarebbe più semplice da ottenere.

Si complica la situazione Smalling

Si complica la situazione Smalling in casa della Roma. Dopo un grandissimo inizio di stagione, il Manchester United vorrebbe riportarlo alla base, rinnovando anche il contratto. La società capitolina vorrebbe invece riscattarlo, ma la cifra stanziata, ovvero 13 milioni, non basta, visto che la società inglese ne vuole almeno 20. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, una decisone verrà presa in primavera, con società come Inter, Juventus e Milan che si sono interessate al centrale e sarebbe pronte a prenderlo tra le loro fila. Si fa difficile quindi la situazione per la Roma, che voleva far diventare il centrale inglese un giocatore su cui costruire la rosa del prossimo anno, ma che invece potrebbe trovarsi con un pugno di mosche in mano.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?