Calciomercato Milan, si lavora per la conferma di Rebic

Milan, si lavora per la conferma del Rebic

Lavora in ottica calciomercato la società del Milan, il quale vorrebbe confermare l’attaccante esterno Ante Rebic anche in vista della prossima stagione. Il croato ha convinto tutti, dopo un inizio stentato, e ora si sta lavorando per la conferma definitiva. Non sarà comunque semplice, visto l’alto valore dell’esterno, che si aggira sui quaranta milioni di euro. Al momento la trattativa non è stata ancora impostata, anche se nelle prossime settimane si potrebbero muovere i primi passi ufficiali.

Parla Ante Rebic

Parla il giocatore del Milan Ante Rebic. Ecco le sue parole, che sono state rilasciate a Sportske Novosti:

Sulla stagione del Milan: “La situazione non è certamente quella che ci aspettavamo prima dell’inizio della stagione, ma col passare del tempo le cose stanno lentamente migliorando. La squadra è giovane e di qualità, quindi ci mette un po’ di tempo per iniziare a dare il meglio. Stiamo lavorando bene. Sono ottimista!”.

Su Ibra: “Ibrahimovic è uno dei migliori attaccanti nella storia del calcio, è sicuramente un rinforzo per il Milan, che potrà beneficiare della sua esperienza e della sua qualità sul campo. Inoltre, tutti noi, ci sentiamo meglio con lui e saremo in grado di migliorare. Ibra è un personaggio positivo che porta uno stato d’animo vincente nello spogliatoio. Io e lui parliamo spesso, è un ragazzo gentile e simpatico, spesso aiuta i giocatori più giovani con consigli. E’ un onore giocare con lui”.

Sul poco impiego: “Sono un professionista del calcio e svolgo i miei compiti con la massima dedizione e voglio dare il massimo. La professionalità del calcio richiede anche pazienza. Anche se è difficile per i giocatori aspettare, non si può fare altro. Tuttavia, spetta all’allenatore decidere di chi ha bisogno per quella partita. Penso di aver giocato bene l’ultima partita del campionato, di aver segnato due gol importanti, di aver giocato anche in Coppa molto bene. L’allenatore ha visto ed è convinto di poter contare su di me”.

Seguici su Google News. 

Cosa ne pensi?