Calciomercato Chelsea, Pedro specifica: “Mai detto che me ne andrò sicuramente”

Calciomercato Chelsea, Pedro specifica: “Mai detto che me ne andrò sicuramente”

Calciomercato Chelsea – Un errore di traduzione, niente di più. A poche ore dal presunto annuncio di un addio definitivo al Chelsea in estate, Pedro ha parlato direttamente dai canali ufficiali dei Blues per spiegare cosa realmente ha detto, facendo alcune puntualizzazioni.

“Come molte persone sanno, il mio contratto scadrà a maggio, ma non ho ancora parlato con il club se verrà rinnovato e se andremo avanti. Ho visto una marea di messaggi da parte dei tifosi del Chelsea che mi salutavano e mi ringraziavano per il tempo trascorso qui, l’ho apprezzato, ma vorrei dire a tutti i tifosi che semplicemente il mio contratto è in scadenza, ma devo ancora parlare on il club. Non so se continuerò a giocare qui o no. I nostri contatti devono ancora cominciare. Ma non ho firmato per nessun altro club, sono legato al Chelsea e qui ho un contratto. Il mio desiderio è quello di poter rimanere qui, ma ovviamente non so cosa accadrà. Devo parlare con il club, poi vedremo.”

Al Duhail, Mandzukic già verso l’addio? Piace al Besiktas

Arrivato all’Al Duhail soltanto nel mercato di gennaio dopo un lungo braccio di ferro con la Juventus, Mario Manduzkic potrebbe essere già pronto a salutare. L’attaccante croato, infatti, non sarebbe totalmente soddisfatto della sua attuale esperienza in Qatar, sebbene la sua squadra, prima dello stop per l’emergenza Coronavirus, sia prima in campionato. Tra campionato e AFC Champions League, tra l’altro, Manduzkic ha finora altamente deluso le aspettative: 6 le presenze totali, ma di gol ne ha realizzato appena uno.

Per questo motivo, secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Turchia, l’ex bianconero potrebbe già valutare l’addio: si starebbe facendo avanti il Besiktas, squadra dove già diversi top player sono andati a giocare sul finire della carriera. Manduzkic valuta tutte le nuove possibilità, anche per poter provare a concludere la carriera a un buon livello dopo aver interrotto bruscamente la propria avventura a Torino.

Pergolettese, il dg Fogliazza: “I miei non li mando in campo tra un mese. Stagione da chiudere per pandemia” 

Cosa ne pensi?