Calciomercato – Arsenal, Ozil: “Niente addio, resterò fino al 2021”

Mesut Ozil sta vivendo il momento più delicato della sua avventura all’Arsenal, trovando sempre meno spazio tra i titolari (appena 2 presenze in tutta la stagione finora), ma nella sua testa non c’è spazio per un addio. Negli ultimi giorni, numerose fonti avevano riportato la notizia di una possibile partenza del fantasista tedesco nel mercato di gennaio, con i Gunners che sarebbero stati disposti a lasciarlo partire in prestito pagando anche una parte del suo sostanzioso ingaggio.

Intervistato al The Athletic, però, l’ex Real Madrid ha ammesso di voler restare a Londra fino alla fine del suo contratto, nel giugno 2021, nonostante il momento di grande frustrazione:

“Ho un contratto fino all’estate 2021 e rimarrò fino ad allora. Quando firmai il contratto, ci avevo pensato con cura e avevo già detto che sarebbe stata una delle decisioni più importanti della mia carriera. Non volevo rimanere per un altro anno, massimo due, ma volevo legare il mio futuro all’Arsenal a lungo termine e il club voleva lo stesso. Si possono passare dei momenti difficili come questo, ma non c’è nessun motivo per scappare. Trovo sia molto frustrante quando devo saltare una partita per infortunio e le persone mi chiedono se sia vero. E’ accaduto più volte, che cosa avrei dovuto fare?”

Cosa ne pensi?