Brasile, sei arresti alla fine di una partita

Tutt’altro che clima tranquillo tra Atletico Goianense Vila Nova.

Durante la semifinale del campionato dello Stato di Goias, il clima si è surriscaldato durante i 90′: un colpo proibito tira l’altro e così alla fine della partita i giocatori ospiti si sono lanciati sull’attaccante avversario Pedro Raul come riporta Ansa. Da qui è scattata la rissa, con giocatori e dirigenti che si sono azzuffati in mezzo al campo, tanto che i carabinieri hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino per domare il parapiglia venutosi a creare. Alla fine per il Vila Nova ad essere arrestati sono stati Rafael Santos, KekèPatrick e il preparatore atletico Renan Lima, mentre per l’Atletico Goianense in manette sono finiti Junior Murtosa, dirigente, e Leo Roque, addetto stampa.

Cosa ne pensi?