Bonus 600 Euro – Catalfo: “Sbloccati i soldi per gli stagionali”

Bonus 600 Euro – Catalfo: “Sbloccati i soldi per gli stagionali”

Via libera al bonus di 600 euro anche per i lavoratori del turismo che erano stati esclusi. Lo annuncia la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo con un post su Facebook: “La Corte dei Conti ha dato il via libera al decreto che estende la possibilità di accedere al bonus da 600 euro anche ai lavoratori del turismo che erano rimasti esclusi dal beneficio perché assunti a tempo determinato nonostante lavorassero a tutti gli effetti come stagionali”

In un video in cui aggiorna i propri follower sull’agenda del ministero del Lavoro, Nunzia Catalfo comunica l’obiettivo raggiunto, rivolgendosi direttamente ai lavoratori stagionali del settore del turismo: “Il decreto che ho firmato nelle scorse settimane e che estende queste misure anche a voi ha ricevuto il via libera dalla Corte dei conti. In questo periodo ho letto con attenzione i vostri messaggi e le vostre lettere consapevole del fatto che il vostro settore è il più duramente colpito dagli effetti della pandemia, per questo, come ho espresso anche ai rappresentanti della categoria che ho ricevuto al ministero, mi sono impegnata a mettere insieme le risorse necessarie per fornirvi un sostegno in questa fase delicata.”

“Adesso il decreto è stato pubblicato perciò ho chiesto all’Inps di agire nel modo più rapido possibile affinché vengano avviate le procedure per la richiesta del bonus e la sua erogazione” è la garanzia data dalla ministra del Lavoro.

Un impegno preso dalla ministra circa un mese fa per i mesi di marzo, aprile e maggio e che ora sembra prendere finalmente forma.

“Si tratta di una correzione necessaria che come Federazione abbiamo richiesto sin dall’inizio, perché l’esclusione degli stagionali del turismo dal bonus di 600 euro rappresentava una penalizzazione per questi lavoratori in un momento di grande difficoltà per loro”, aveva commentato Fipe-Confcommercio sull’intenzione della ministra Catalfo

Seguici su Google News.

Leggi anche: Cambiano i requisiti per il Bonus 800 Euro.

Cosa ne pensi?