Serie C girone C – Catania rimonta, 1-2 a Picerno

AZ Picerno Catania diretta live

Oggi pomeriggio, alle 15:00, allo stadio Donato Curcio sfida tra AZ Picerno e Catania, valida per la ventottesima giornata di Serie C, girone C. I lucani arrivano dalla vittoria interna col Bisceglie, salendo a quota 29, in lotta per uscire dalla zona playout, a -2 dalla Casertana. I siculi, d’altro canto, hanno impattato a reti bianche contro la Ternana, arrivando in ottava posizione con 38 punti, alla ricerca di vittorie per la corsa ai playoff. Il miglior marcatore dei padroni di casa è Emanuele Santaniello, dieci gol, mentre tra le fila degli ospiti segnaliamo le prestazioni di Andrea Mazzarani, sei centri. Segui con noi la diretta testuale live del match.

Az Picerno Catania diretta live

1-2 (90′)

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

AZ Picerno (3-5-2): Pane; Priola, Ferrani, Lorenzini; Melli (52′ Vanacore), Kosovan (87′ Donnarumma), Vrdoljak (53′ Esposito), Pitarresi, Squillace (53′ Guerra); Santaniello, Cecconi (65′ Nappello). Allenatore: Giacomarro.

Catania (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Rizzo, Biagianti (74′ Salandria) Capanni (60′ Welbeck), Di Molfetta (84′ Mazzarani), Biondi (60′ Esposito); Curcio (60′ Beleck). Allenatore: Lucarelli.

Reti: 18′ Santaniello, 37′ e 41′ Curcio

Ammoniti: 4′ Calapai, 44′ Priola

LA CRONACA DEI MOMENTI SALIENTI- Partiti. Al 6′ Pitarresi approfitta di una punizione deviata dalla barriera, calcia da fuori e trova l’attenta risposta di Furlan in corner. Primi 15 minuti, meglio i lucani fin qua. Al 18′, Squillace effettua un traversone dalla sinistra, Santaniello tocca di destro da posizione ravvicinata e sigla il suo undicesimo gol stagionale, per il vantaggio Picerno. Al 20′ ancora Pitarresi pericoloso, palla a lato. Mezzora di gioco, Picerno avanti. Al 36′ Kosovan penetra in area ma col destro calcia male. Un minuto dopo, da corner Curcio da pochi passi segna il suo primo gol con i siculi. Al 41′ Priola atterra Di Molfetta in area: rigore, realizza Curcio per la sua doppietta personale. Uno di recupero. Finisce il primo tempo con la rimonta catanese.

Inizia la ripresa. Al 51′ Di Molfetta cerca il tiro a giro, palla a lato. Al 54′ cross del nuovo entrato Guerra, Cecconi colpisce di testa, fuori di un soffio. Al 58′ col sinistro Curcio vuole la tripletta, fuori. Un’ora di gioco, regge il vantaggio siciliano. Al 66′ Nappello calcia una punizione, a giro sorvola di poco la traversa. Quindici allo scadere. Assedio finale dei padroni di casa. Al minuto 84′ Pitarresi calcia dalla distanza, a lato. Al minuto 89′ ancora pericoloso Nappello,che si gira e calcia, ma Furlan è attento e blocca. Cinque di extra time. La partita si conclude: punti importanti per il Catania, ancora in zona playout il Picerno.

Seguici su Google News!

Leggi anche: Catania-Ternana – Coppa Italia Serie C: 0-0 ed umbri in finale

Cosa ne pensi?