Serie D – Girone C – Arzignano, Di Donato: “Col Campodarsego sarà difficilissima”

Nel Girone E della Serie D l’Arzignano Valchiampo sta attraversando un momento davvero molto positivo. I giallo-celesti di mister Di Donato, reduci da tre vittorie consecutive, hanno tutte le carte in regola per puntare ad obiettivi quasi impensabili ad inizio stagione.

Con l’Adriese distante soltanto un punto, i ragazzi del Presidente Chilese hanno la possibilità di consolidare il secondo posto affrontando il Campodarsego e sperare in qualche passo falso della capolista.

Per la nona giornata di campionato, allo Stadio Comunale Dal Molin arriverà il Campodarsego di mister Paganin. Dopo la sconfitta di Chions, i biancorossi hanno accumulato tre pareggi ed una vittoria, molto convincente, contro la Clodiense.

Mister Daniele Di Donato ha voluto fare le sue valutazioni riguardo le prestazioni dei suoi ragazzi. “Contro il Tamai sapevamo che ci aspettava una partita molto difficile e così è stato – ha affermato il tecnico – La squadra però ha interpretato alla grande l’impegno, giocando una prima mezzora da grande formazione. Unico rammarico non aver fatto qualche gol in più che ci avrebbe permesso di gestirla al meglio. Abbiamo saputo soffrire contro un avversario che era una buona squadra. Noi però abbiamo saputo soffrire e abbiamo portato a casa con merito il successo”.

“Il momento è molto buono – ha continuato Di Donato, parlando dei risultati positivi ottenuti dalla sua formazione – Stiamo acquistando sempre più fiducia, crediamo in quello che facciamo e siamo sulla buona strada”.

Riguardo la sfida in programma domani alle ore 14:30 contro il Campodarsego, ecco le parole del tecnico dell’Arzignano: “Il Campodarsego, come noi, fin dall’estate è stata inserita nel lotto delle pretendenti alla vittoria finale. Sarà una partita difficilissima, dovremo cercare di fare la partita. Giocheremo in casa, e cercheremo di vincere per noi stessi e per il pubblico. Loro vengono da una vittoria importante con la Clodiense e sono una squadra che lotterà con noi fino alla fine”.

“Spero che venga sempre più gente allo stadio – ha concluso il mister –  mi piacerebbe ci fossero tanti bambini. Questi risultati spero portino più gente al Dal Molin, perché il loro calore e il loro sostegno sono determinanti per noi”.

Autore

Cosa ne pensi?