Amichevole – Bologna, notte sensazionale con il Real Madrid

Una notte sensazionale per i bolognesi. Una partita tra le leggende del Bologna contro quelle del Real Madrid. Così il presidente Joey Saputo ha voluto festeggiare i 110 anni del club. E poco importa del risultato: 2-4 per i Blancos. In rete Amavisca (19′ rig.), Congo (53′ e 76′) e Munitis (88′) per i madrileni. Marco di Vaio (61′) e Stringara (83′ rig) per i rossoblu. È stata una serata ricca di sorrisi, di festa, ma soprattutto di grande calcio.

Ben 110 ex calciatori del Bologna hanno sfilato prima del fischio d’inizio, sotto le note del celebre inno: “Le tue ali Bologna”. 110 come gli anni del glorioso club. Tra le tante leggende presenti, una ha illuminato più di tutte il pubblico: Roberto Baggio che ha salutato la curva Bulgarelli nel pre partita. La stessa sotto la quale andava ad esultare nell’anno 97-98.

Tra le file dei madrileni i più attesi erano sicuramente Roberto Carlos, Christian Karembeu, Àlvaro Arbeloa e Clarence Seedorf. Per i rossoblu da segnalare anche la presenza di vecchie glorie quali: Gianluca Pagliuca, Beppe Signori, Tomas Locatelli, Diego Perez e Gaby Mudingayi. L’arbitro non poteva che essere Nicola Rizzoli, nato e cresciuto proprio nella sezione di Bologna.

E Sinisa Mihajlovic? Lui purtroppo non è potuto esserci. Ma il suo messaggio di auguri sul maxi schermo nel prepartita ha commosso tutti: “Volevo salutarvi anche io, mi dispiace non essere li con voi ma avevo tanta voglia di vedere mia moglie e i miei figli. Sono sicuro mi scuserete”. Queste le parole del serbo, parole che hanno donato un sorriso a tutti. Il giusto antipasto in una serata memorabile per il popolo bolognese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *