Serie A – Inter, Lukaku: “Inter squadra molto forte. Finalmente con Conte”

Romelu Lukaku, impegnato con il suo Belgio in questi giorni di sosta dalla Serie A, al termine del match disputato il 6 settembre contro il San Marino, ha risposto ad alcune delle domande poste dai giornalisti di Gazzetta TV.

Il belga si è espresso sull’Inter: “Tutto sta andando bene in Italia, ringrazio i tifosi per l’accoglienza. Spero di continuare a lavorare bene all’Inter. Al momento andiamo a gonfie vele. Sono molto soddisfatto dell’inizio di stagione; abbiamo vinto due partite. La squadra è molto forte, anche se dobbiamo continuare a lavorare per migliorarci; questo è l’unico modo per raggiungere  i nostri obiettivi, quello che vogliamo. Ho ricevuto diversi messaggi in questi giorni… “Stai tranquillo, l’Italia non è un Paese razzista” ora però mi concentro sul calcio, sul resto ho già detto quello che dovevo dire. Credo sia più importante che si parli delle mie prestazioni con l’Inter: ho ho avuto questo incidente, ma bisogna voltare pagina. Lotterò sempre contro cose del genere.”

Lukaku ha parlato anche della gara contro il San Marino vinta 4-0: “Con Mertens? Non abbiamo parlato di club, ma di cose personali. Qua non si pensa al campionato, ma solo al Belgio e ci si concentra sugli avversari, non sui nostri club. Voglio giocare contro la Scozia, voglio sempre giocare. Anche con il San Marino, ma l’allenatore ha scelto diversamente. Ora mi preparo per la partita contro la Scozia: è un match importante. A San Marino bella atmosfera. Uno stadio piccolo, ma davvero un bel pubblico. Non è stato facile, non abbiamo fatto una grande partita: loro volevano giocarsela e si è visto. Tanto rispetto per San Marino, spero che migliorino ancora.”

Nella giornata di ieri il Belgio è stato protagonista della sfida contro la Scozia vinta, anche qui, per ben 4-0 dai belga. Romelu Lukaku è stato artefice di un gol e di un assist per i suoi. Alla fine della partita, poi, il gigante nerazzurro è stato intervistato da alcuni giornalisti e, in particolare, FcInter1908 ha riportato le parole del giocatore.

Sul match contro la Scozia: “E’ stato un bel gol, è passato tanto tempo dall’ultima volta in cui abbiamo segnato un gol così. Abbiamo dimostrato di essere una delle squadre più pericolose al mondo in contropiede. Ho fatto un gol, un assist, abbiamo vinto 4-0 e non subito gol. La cosa più importante è che la squadra giochi come fatto stasera. Dopo San Marino, molti sono rimasti delusi e anche noi. Stasera abbiamo mostrato concentrazione, intensità e fatto bei gol. Penso che tutti possano esserne felici”.

Sull’Inter e sulla Nazionale: “Finalmente sono con Conte ora, l’allenatore che mi ha voluto per tanto tempo. E poi abbiamo un buon gruppo, come anche questo in Nazionale. Sono stato felice di rivedere alcuni amici qui. Abbiamo vinto due partite senza prendere gol in Nazionale. Dobbiamo cercare di restare in forma per essere più forti quando ci ritroveremo di nuovo”.

Cosa ne pensi?