Coppa Italia Serie D – Rigori fatali all’Agropoli, la Gelbison passa il turno

Si gioca alle 18 il match dei preliminari di Coppa Italia di Serie D tra Gelbison e Agropoli.

1-1
(5-2 D.C.R.)

Gelbison: D’Agostino; De Simone, Cassaro (48′ Giobbe), Caruso, De Gregorio (48′ Orlando), Mautone, Esposito, Uliano, Varela (84′ Rizzo), Santosuosso, Tandara.
Agropoli: Sanchez; Garofalo, Siciliano, Numerato, Confini, Guida, Dampha, Cozzolino, Orefice (90’+1′ Doto), Tine (63′ Costa), Agate (70′ Russo).
Reti: 34′ Tine (A), 90’+5′ Mautone (G)
Ammoniti: Tandara, Uliano (G); Numerato, Costa, Dampha (A)

LA CRONACA DEI MOMENTI SALIENTI – Inizio di gara piuttosto spezzettato, con l’Agropoli che prova a farsi vedere soltanto con un tiro fuori di Agate. La gara resta piuttosto equilibrata ed entrambe le formazioni provano a farsi vedere: finiscono fuori le rispettive conclusioni di Esposito e Agate. Al 34′, però, è l’Agropoli a sbloccare la gara. Nel finale di primo tempo, Uliano chiama Sanchez a un’ottima risposta da azione da calcio d’angolo, mentre Tandara poco dopo mette fuori.

Anche la ripresa si apre con la Gelbison gettata in avanti alla ricerca del pareggio: ci provano Esposito e Varela, ma i loro tiri finiscono fuori. Poco dopo, ci prova ancora Esposito, con Sanchez che risponde presente. Nel finale, ancora assalto dei padroni di casa: ci prova due volte Varela, senza fortuna, mentre Sanchez salva ancora sul tiro di Maio. Ma all’ultimo istante di partita, la Gelbison riesce a strappare il pareggio: sulla punizione di Uliano, sbuca Mautone, che firma l’1-1, mandando le due squadre ai rigori.

Dagli undici metri, è impeccabile la Gelbison, che trasforma i suoi quattro tiri, mentre l’Agropoli vede fermarsi il proprio sogno sugli errori decisivi di Cozzolino e Siciliano.

Cosa ne pensi?