Coppa Italia Serie C – Rimini battuto dal Cesena

Si gioca alle 18:30 il match del primo turno di Coppa Italia di Serie C tra Rimini e Cesena.

0-2

 

Rimini (3-5-2): Scotti; Boccaccini, Scappi, Nava; Mancini (35′ Petrovic), Van Ransbeeck, Palma, Candido, Picascia; Arlotti (46′ Bellante), Zamparo. All.: Cioffi
Cesena: Agliardi, Sabato, Valeri, Valencia, Brignani, Ricci, Franchini, De Feudis, Butic, Russini, Cortesi. All.: Modesto
Reti: 4′ Butic, 18′ De Feudis, 86′ Petrovic
Ammoniti: Mancini, van Ransbeeck (R)

LA CRONACA DEI MOMENTI SALIENTI – Pronti, via e il Cesena si ritrova subito in vantaggio con una situazione rocambolesca: Scotti sbaglia completamente il rinvio, colpendo Cortesi e facendo finire il pallone sui piedi di Butic, che con il rasoterra non sbaglia e firma l’1-0 bianconero. La reazione del Rimini è piuttosto debole, senza riuscire a creare grosse occasioni. E così, al 18′, gli uomini di Modesto raddoppiano: errore del portiere Scotti, con De Feudis che ne approfitta e sigla il raddoppio ospite. La rete, stavolta, porta i padroni di casa ad assaltare davvero gli avversari: ci provano prima Picascia e poi Zamparo, ma Agliardi dice di no. Alla mezz’ora risponde Butic sulla punizione di Russini, ma l’attaccante mette alto. Nel finale, sono ancora gli ospiti a provarci, ma stavolta Scotti respinge bene sul tiro di Butic, ma i bianconeri chiudono comunque i primi 45′ avanti di due reti.

Nella ripresa, Cioffi lancia Bellante in attacco e il giocatore prova subito a farsi vedere, anche se la sua conclusione è troppo debole. Dopo un inizio equilibrato, è il Cesena a crescere ancora con il passare dei minuti: grande occasione per Russini che, sul cross di Borello, spara oltre la traversa. Per i padroni di casa ci prova Palma, ma il pallone termina a lato. All’86 accorcia il Rimini con Petrovic. Termina il match.

Cosa ne pensi?