ULTIM’ORA MILAN, diventa certa la partecipazione alla prossima Europa League

Il Tas non si pronuncerà sul caso Milan prima del 14 agosto.

Questo potrebbe volere dire che la sentenza rimandata dall’Uefa e poi passata al Tas potrebbe essere discussa anche dopo l’inizio della competizione. In questa situazione diventa praticamente certa la partecipazione alla prossima Europa League.

Di conseguenza si dovrà solo aspettare con possibilità che arrivi solo una multa che poi verrà rigorvenata nuovamente con l’Uefa al momento della sentenza.

Cosa ne pensi?