Serie C – Girone A: Mancosu regala all’Entella la Serie B

Si gioca Virtus Entella-Carrarese gara valida per la 38/a e ultima giornata del Girone A di  Serie C. Liguri reduci dal successo sulla Juve U23 e obbligati a vincere, sperando che non faccia lo stesso il Piacenza impegnato a Siena, per riagguantare la prima posizione e ottenere la promozione diretta in Serie B; toscani che provengono dalla vittoria sul Cuneo e al quinto posto della graduatoria, ma con l’obiettivo quantomeno di difenderlo dagli attacchi delle immediate inseguitrici.

 

1-0 

 

Virtus Entella (4-3-1-2): Paroni 6; Belli 6 (79′ De Santis), Chiosa 6.5, Pellizzer 6.5, Crialese 6.5; Eramo 6.5, Paolucci 6.5, Ardizzone 6.5; Iocolano 6 (79′ Currarino); Mota 5 (69′ De Luca 5), Caturano 5 (69′ Mancosu 7). All.: Roberto Boscaglia 7.
Carrarese (4-3-3): Mazzini 7; Carissoni 6, L. Ricci 6, Murolo 6 (68′ Bentivegna 6), Scaglia 6; Rosaia 5.5, Varone 5.5, Cardoselli 5.5; Piscopo 5.5 (68′ Valente 5), Biasci 6 (78′ Maccarone), Latte Lath 5 (55′ Caccavallo 5). All.: Silvio Baldini 5.
Marcatori: 89′ Mancosu.
Ammoniti: Varone (C), Murolo (C), Pellizzer (E), Mancosu (V).
Arbitro: Amabile di Vicenza.

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Premono i padroni di casa subito alla ricerca del gol: episodio dubbio al 7′ con un tocco con la mano in area toscana; l’arbitro lascia proseguire. Ancora Entella al 15′: ci prova Iocolano ma Mazzini fa buona guardia. Occasione sprecata dai liguri al 27′: lancio per Mota, Mazzini accenna l’uscita ma non la completa. L’attaccante anticipa troppo il tiro e spedisce alto. La Carrarese risponde al 31′: fa tutto Biasci a sinistra, rientra e prova il destro a giro che si spegne sul fondo. Ancora una circostanza dubbia al 38′: cross di Iocolano, Mota prolunga per Caturano che insacca; per il guardalinee è fuorigioco. Non accade altro degno di nota e si va all’intervallo a reti inviolate. Entella vicinissima al gol dopo il 50′: Mazzini compie due autentici miracoli prima su Ardizzone e poi su Mota. L’Entella ci prova in tutti i modi, il Piacenza nel frattempo perde a Siena 2-0. Gli uomini di Boscaglia hanno il match point all’86′: cross di Mancosu, Eramo, da solo in area piccola, di testa non trova la porta. Due minuti dopo è Mancosu a mancare l’appuntamento con la rete in torsione. La rete arriva all’89’: contropiede ligure, Currarino serve Mancosu, l’attaccante dribbla Mazzini e insacca a porta vuota. Finisce 10, Virtus Entella promossa in Serie B.

Cosa ne pensi?