Serie D – Girone I: Messina-Sancataldese termina 1-2

Si gioca Messina-Sancataldese, gara valida per la 33/a giornata del Girone I di Serie D. Padroni di casa attualmente 12° in classifica, reduci da un pareggio contro il Roccella, sono alla conquista dei 3 punti per provare ad uscire dalla zona playout; squadra ospite, invece, attualmente 13° in classifica con alle spalle 2 pareggi consecutivi con Troina Rotonda.

 

1-2

 

Messina (4-3-3): Lourencon 6; Biondi 6, Zappalà 6 (67′ Mbaye Ba 6), Ferrante 5.5, Barbera 6; Amadio 6 (60′ D’Ascoli 6), Traditi 6 (89′ Selvaggio s.v.), Catalano 6; Cocimano 7, Arcidiacono 6, Tedesco 6- (67′ Marzullo 6). All.: Pietro Infantino
Sancataldese (4-3-3): Franza 6; Lucarelli 6 (22′ Passanante 6), Di Marco 6, Florio 6 (49′ Montalbano 6), Longo 6; Costanzo 6, Sessa 6, Di Stefano 6; Giarrusso 6 (63′ Sicurella 6), Gambino 7, Ficarrotta 7 (74′ Calabrese s.v.). All.: Antonio Alacqua
Arbitro: Simone Picchi
Marcatori: 26′ Ficarrotta (S); 80′ Gambino (S); 84′ Cocimano (M)
Ammoniti: 21′ Zappalà (M); 45′ Longo (S); 86′ Di Marco (S); 86′ Traditi (M) Espulsi: 95′ Ferrante (M)

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Ore 15:00, al via la gara. Al 26′ minuto di gioco è la Sancataldese a sbloccare il match: Ficarrotta salta Jairo dopo un buon cross di Gambino ed immette a porta vuota. I padroni di casa cercano subito di rispondere per le rime, ma si chiude 0-1 questo primo tempo, dopo 2 minuti di recupero concessi. Riprende il match con la seconda frazione di gara. Giungiamo a 10 minuti dalla fine e Gambino riesce a mettere la palla in rete sfruttando un calcio di punizione battuto dalla destra: 2-0 Sancataldese. All’84’, però, arriva la risposta dei padroni di casa con Cocimano che, su assist di Barbera, trova la rete con un colpo di testa. 5 minuti di recupero al termine e, all’ultimo minuto di gioco, il direttore di gara estrae un cartellino rosso ai danni di Ferrante a causa di un brutto fallo. Termina qui.

Cosa ne pensi?