TuttoMercato24

Non solo Calciomercato

CHAMPIONS LEAGUE

Serie D – Girone D: Venturi regala il colpo al Classe, clamorosa sconfitta del Modena

Si gioca Modena-Classe gara valida per la 27/a giornata del Girone D di Serie D. I canarini continuano il proprio inseguimento alla Pergolettese capolista nella sfida contro la fanalina di coda del campionato, reduce da tre pareggi di fila.

 

0-1

 

 

 

 

Modena (4-3-3): Piras 6; Ndoj 5.5 (74′ Bellini sv), Gozzi 6, Perna 6, Berni 5.5; Rabiu 5.5, Loviso 5.5, Duca 6; Sparviero 6, Ferrario 5, Sansovini (60′ Letizia 6). All.: Bollini
Classe (5-3-2): Giannelli 6.5; Ceroni 6, Monaco 6.5, Caidi 6.5, Ferrari 6.5 (72′ Savelli 6), Valenza 6.5; Bisoli 6.5 (81′ Sulaj sv), De Rose 6.5, Zeqiri 5.5; Arrondini 5.5 (69′ Centonze 6), Venturi 6.5All.: Orecchia
Marcatori: 68′ Venturi
Ammoniti: Rabiu (M); Sulaj (C)
Espulsioni: al 78′ Venturi (C) per somma di ammonizioni.
Arbitro: Crezzini di Siena.

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Sin dai primi minuti, è il Modena a controllare il possesso del pallone, ma il Classe resta basso, cercando di chiudere tutti gli spazi. I minuti passano, ma di occasioni clamorose in favore dei canarini faticano a presentarsi: ci prova Duca, blocca agevolmente Giannelli; poi ci prova Spaviero, tiro sul fondo. Il resto del primo tempo scorre praticamente senza occasioni e con molti sbadigli: i primi 45′ finiscono 0-0.

Come nella prima parte di gara, il Modena comincia la ripresa subito all’attacco, cercando di abbattere il muro difensivo ospite: ci prova Spaviero, ma il tiro del primo viene bloccato da Giannelli senza affanni. La prima occasione della gara per il Classe arriva qualche minuto più tardi con De Rose dalla grande distanza, ma Piras si fa trovare pronto e mette in angolo con un ottimo intervento. Bollini decide di lanciare anche Letizia al posto di Sansovini e il giocatore per poco non premia la scelta, facendo finire il suo tiro fuori di poco. Ma al 68′, arriva il colpo di scena, con gli ospiti che si ritrovano in vantaggio: su un traversone lungo, Venturi s’inserisce indisturbato sul secondo palo e batte da pochi passi Piras, firmando così lo 0-1. A 12′ dalla fine, però, il Classe si ritrova costretto a giocare in dieci uomini, con l’autore del gol Venturi che si prende il secondo cartellino giallo della gara, finendo anzitempo la sua comunque ottima partita. Il Modena spinge, sfiorando anche il pareggio con Ferretti, che davanti a Giannelli colpisce male, mandando clamorosamente a lato. Il finale è incandescente, con i canarini che protestano con l’arbitro per un mancato rigore concesso a Letizia, ma il gol continua a non arrivare: incredibile mischia all’ultimo secondo sugli sviluppi di un angolo, con il Classe che compie un paio di salvataggi davanti alla porta, prima che il pallone sbatta contro la traversa, facendo sfumare l’occasione migliore della gara di Bollini e i suoi. E così, l’arbitro sancisce la fine della gara: colpo clamoroso del Classe ultimo in classifica che conquista il bottino pieno al “Braglia”, tegola pesante per il Modena che rischia di veder fuggire via, forse definitivamente, la capolista Pergolettese.

Commenta anche tu!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: