Champions League – Real Madrid-Ajax, statistiche e pronostico

Settimana di Champions League con il ritorno degli ottavi di finale: Real Madrid forte del successo ottenuto in casa dell’Ajax all’andata e tutto lascia presagire il passaggio del turno per gli spagnoli.

 

Sono sei i precedenti tra le due compagini e il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa con 4 vittorie, l’ultima delle quali risale alla stagione 2012-2013 (4-1 con gol di Ronaldo, Callejón e doppietta di Kaká). Mai apparso il segno X al Santiago Bernabeu e gli olandesi, in passato, sono riusciti a imporsi due volte: nel 1973 (0-1 con gol di Mühren) e nel 1995 (0-2 con reti di Litmanen e Kluivert).

 

Merengues reduci dalla sconfitta interna in campionato al cospetto della capolista Barcellona e terzi in classifica persino dietro i rivali cittadini dell’Atlético; l’Ajax proviene da tre vittorie consecutive, compresa quella di Coppa in casa del Feyenoord, ma anche i Lancieri occupano il terzo posto in campionato.

 

Per questa gara, considerate le difficoltà degli iberici, i quali dovranno assorbire gli strascichi delle sconfitte con gli eterni rivali del Barça, optiamo per i segni Gol e Over 2.5.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Nacho, Varane, Reguilon; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Vinicius Junior. All.: Solari.

Ajax (4-3-3): Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, Van de Beek, de Jong; Ziyech, Tadic, David Neres. All.: ten Hag.

Cosa ne pensi?