Serie C – Girone B: Infantino ne fa tre e il Teramo vola, Ravenna sconfitto 3-1

Si gioca Ravenna-Teramo gara valida per la 28/a giornata del Girone B di Serie C. Padroni di casa in settima posizione e reduci dal KO di Salò, abruzzesi invischiati in zona playout e con alle spalle il pari col Monza.

 

1-3 

 

Ravenna (3-5-2): Venturi 6; Jidayi 5, Lelj 5, Pellizzari 5 (73′ Barzaghi); Boccaccini 5 (46′ Eleuteri 5), Papa 5 (72′ Gudjohnsen), Trovade 5 (47′ Siani 5), Selleri 5, Bresciani 4.5; Nocciolini 5 (77′ Raffini 6), Galuppini 5.5. All.: Luciano Foschi 5.
Teramo (3-5-2): Gomis 6.5; Polak 7, Caidi 7, Fiordaliso 7; Ventola 6.5, Spighi 6.5, Giorgi 6 (53′ Persia 6), Spinozzi 6.5 (61′ De Grazia 6), Celli 6.5 (86′ Piacentini); Infantino 7.5 (86′ Barbuti), Sparacello 6.5 (61′ Zecca 6). All.: Agenore Maurizi 7.5.
Marcatori: 41′, 57′, 65′ Infantino (T), 83′ Raffini (R).
Ammoniti: Papa (R), Spinozzi (T), Caidi (T), Spighi (T), Galuppini (R), Persia (T). Espulso: Bresciani (R) al 51′ per gioco violento.
Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia.

 

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Le due squadre si affrontano a viso aperto fin dalle prime battute: ci provano Ventola e Infantino per gli abruzzesi, Galuppini e Nocciolini per i padroni di casa. L’occasione più ghiotta cade alla mezz’ora ed è appannaggio dei giallorossi: Galuppini rimette al centro di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato; non arriva nessuno dei suoi e gli abruzzesi spazzano. Poco dopo il 40′ gli ospiti si portano in vantaggio: è Infantino a centrare il sette dai venticinque metri. Così, il Teramo va all’intervallo avanti di una rete. Al 51′ i padroni di casa restano in dieci: fallaccio di Bresciani su Giorgi. In un primo momento l’arbitro lo ammonisce; poi, cambia idea e lo espelle. Passano solo pochi minuti e gli ospiti raddoppiano: Sparacello si invola, serve Infantino e l’ex Catanzaro non perdona. Il Ravenna non riesce a reagire e gli abruzzesi dilagano: difesa ravennate in bambola e a Infantino non resta che depositare in rete per il 3-0 e la tripletta personale. Gli anfitrioni trovano il gol della bandiera all’83’: colpo di testa vincente di Raffini.

Cosa ne pensi?