Serie D – Trestina, il ds Podrini: “Sconfitta immeritata, ma sono fiducioso”

Il Trestina esce con una sconfitta dal turno infrasettimanale contro il Ghivizzano: è stata infatti sufficiente un’autorete di Marconi per permettere agli ospiti, al momento secondi in classifica, ma a pari merito con Seravezza Pozzi e Tuttocuoio, di uscire con una vittoria dal “Casini” e tornare al successo.

Risultato che lascia l’amaro in bocca in casa Trestina (ora nona a quota 38 punti nel Girone E di Serie D), come ammesso anche dal direttore sportivo Sante Podrini sui canali ufficiali della società bianconera:

“Peccato per la sconfitta perché non la meritavamo affatto. Sapevamo che avremmo affrontato un avversario tosto e che avrebbe fatto il possibile per metterci in difficoltà, ma per quello che si è visto in campo i nostri ragazzi hanno disputato una gara superiore e soltanto una sfortunata autorete ci ha condannati”

“La squadra è viva e vedrete che appena si sarà svuotata l’infermeria sapremo tornare ai nostri standard. Usciamo a testa alta da questo confronto e senza l’autorete staremmo a parlare di un altro risultato. Ora testa al Gavorrano, che però dovremo affrontare privi, oltre che degli infortunati, anche di Nicola Petricci, convocato nella rappresentativa nazionale Under 18 per il torneo Roma Caput Mundi”.

Cosa ne pensi?