Serie D – OltrepòVoghera, Guaraldo: “Ci manca soltanto la scintilla giusta per sbloccarci”

Dopo il 4-1 subito contro l’Adrense lo scorso week-end, l’OltrepòVoghera si prepara a ripartire in campionato ospitando in casa il San Marino nel recupero della 22/a giornata del Girone D di Serie D, in una delicata sfida in ottica salvezza. Nonostante l’attuale ultimo posto in classifica dei suoi, però, il tecnico Mauro Guaraldo continua a restare ottimista, come rivelato ai canali ufficiali dei lombardi.

“Perdere con l’Adrense ci sta e ci stava. Con questo non piangiamoci addosso. Metabolizziamo gli errori, ma allo stesso tempo ricordiamoci quante cose buone abbiamo fatto vedere nella prima mezz’ora e nel secondo tempo. Per un soffio non siamo andati sul 2-0 nell’occasione di Greco e nella ripresa abbiamo avuto almeno tre palle-gol per rientrare, fare il 3-2 e giocarcela di nuovo.”

“Ora due gare ravvicinate in casa. Altri due spareggi. Altre due finali. Dove voglio che la squadra mostri più orgoglio, più cuore, più corsa, più testa. Dove l’intensità deve essere superiore e maggiore. Se abbiamo lacune, e ne abbiamo, dobbiamo sopperire con qualità di altro genere. Che i ragazzi hanno. Devono solo riuscire a tirarle fuori soprattutto alla domenica, non solo durante la settimana dove lavorano con grande impegno, cura e intensità. Vogliamo fortemente che quella famosa scintilla arrivi. Ci serve come il pane per credere in quello che quotidianamente facciamo sul campo di allenamento”.

Commenta anche tu!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: