Serie D – Girone E: San Donato Tavarnelle, pari con rammarico

Si gioca Seravezza Pozzi-San Donato Tavarnelle, valevole per la 26/a giornata del Girone E di Serie D. Al “Buon Riposo” si gioca una delle gare più interessanti del week-end, con gli uomini di Vangioni che, con tre vittorie di fila alle spalle, cercano l’assalto alla vetta della classifica, mentre i gialloblù cercano di riavvicinarsi alla zona play-off, con il Seravezza che dista soltanto tre punti.

 

1-1

 

 

 

Seravezza Pozzi (4-3-1-2): Cavagnaro; Borgia, Syku, Fiale, Podestà; Bortoletti, Dell’Amico, Bedini; Noccioli; Grassi, Pegollo. All.: Walter Vangioni
San Donato Tavarnelle: Signorini; Bonechi, Vecchiarelli, Tetteh, Zambarda, Frosali, Kernezo, Gemignani, Pozzi, Russo, Galligani. All.: Roberto Malotti
Marcatori: 64′ aut. Borgia (SDT), 85′ Frosali (SP)
Arbitro: Adolfo Baratta di Rossano.

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Dopo un buon inizio da parte del Seravezza Pozzi, la gara si stabilisce su ritmi piuttosto lenti, con le due squadre che si studiano: ci prova Russo dopo una bella azione corale, ma calcia fuori; stesso risultato sul tiro di Dell’Amico. Al 25′ arriva la miglior occasione del primo tempo: è bravo Signorini a intervenire prima sul colpo di testa di Syku e, in seguito, sulla conclusione di Podestà. Un’occasione che risveglia gli uomini di Malotti che, poco più tardi, ci provano due volte, prima con Galligani e poi con Russo, con Cavagnaro che para in entrambe le occasioni. Al duplice fischio dell’arbitro, si rientra negli spogliatoi sullo 0-0.

La ripresa si apre subito con un brivido per il pubblico di casa: è Pozzi a sfiorare il gol per i suoi, ma il legno gli dice di no. Ma al 64′, il San Donato Tavarnelle si ritrova in vantaggio, con Borgia che infila il proprio portiere con una sfortunata autorete. Il Seravezza Pozzi si lancia così all’assalto della porta di Signorini: ci prova prima Pegollo, con il portiere che riesce a parare, mentre Fiale colpisce il legno poco più tardi. I padroni di casa continuano a spingere finché, a 5′ dalla fine, non arriva il pareggio: è ancora un’autorete, stavolta di Frosali. Ma all’ultimo secondo di gara, arriva l’episodio che può cambiare le sorti del risultato: Borgia conclude la sua giornata da incubo regalando un rigore agli ospiti e subendo anche l’espulsione. Ma, dal dischetto, Galligani calcia fuori clamorosamente: finisce 1-1 tra Seravezza Pozzi e San Donato Tavarnelle, tra i rimpianti soprattutto dei ragazzi di Malotti.

Commenta anche tu!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: