Serie C – Reggina, Drago: “Per me poco tempo, Bellomo no esterno”

Mancano ancora quattro giorni prima dell’esordio ufficiale di Massimo Drago sulla panchina della Reggina.

L’appuntamento è a Siracusa lunedì alle 20.45, ma per il nuovo tecnico dei calabresi è tempo di bilancio come fatto ai microfoni di Gamma Radio No Stop. 

È un gruppo sostanzialmente nuovo, soprattutto perché coloro che sono giunti sul mercato devono chiaramente trovare la forma migliore. Dovranno dimostrare chi merita la maglia, abbiamo quattro partite in pochi giorni e non tutti riescono ad avere sempre la stessa forma. Mi preoccupa che c’è poco tempo per dare la mia impronta, ci fosse più tempo potrei dare maggiore incisività. Un motivo che mi ha indotto ad accettare la Reggina è stato il fatto che a mio avviso ci sono gli esterni giusti per fare il mio calcio. Vogliamo più gol dagli esterni, voglio attaccanti che possano incidere sotto porta. Fossi arrivato prima avrei dato qualche indicazione al direttore. A destra abbiamo un solo terzino, si poteva intervenire di più. Bellomo un giocatore sprecato da esterno, lui ama stare al centro del gioco, con me giocherà mezz’ala o centrocampista offensivo. De Falco ha accusato qualche problemino durante il derby e difficilmente sarà dei nostri a Siracusa

Cosa ne pensi?