Serie D – Girone I: ACR Messina prima la rimonta e poi subisce il ritorno della Cittanovese

Si gioca alle 14 e 30 il match della 21/a giornata del Girone I di Serie D tra l’ACR Messina e la Cittanovese. I padroni di casa sono reduci dal pareggio contro il Marsala invece gli ospiti dalla vittoria contro la capolista Bari.

3-5

Formazioni:

ACR Messina (4-3-3): Lourencon 5, Janse 5 (59′ Cocimano 6.5), Barbera 6, Biondi 5, Sambinha 6, Ferrante 6.5, Arcidiacono 6, Bossa 6, Marzullo 6 (78′ Tedesco s.v.), Amadio 6, Catalano 7 (89′ Dascoli s.v.). A disposizione: Meo, Carini, Ba, Lundqvist, Dascoli, Traditi, Selvaggio. Allenatore: Oberdan Biagioni 5.5
Cittanovese (4-3-3): Cassalia 5.5, Cianci 6.5, Paviglianiti 6, Tomas 6 (73′ Scopetta 6.5), Alfano 6, Villa 6 (67′ Cataldi 6), Postorino 6 (62′ Gioia 6), Trofo 6, Abayian 6.5, Crucitti 7.5, Napolitano 6.5 (92′ D’Agostino s.v.). A disposizione: Foti, Albanese, Touray, Ficara, Zeroual. Allenatore: Domenico Zito 6.5
Marcatori:  5′ 44′ 67′ Crucitti, 51′ Ferrante, 52′ Biondi, 65′ Catalano, 89′ Cianci, 92′ Scopetta
Ammoniti: Napolitano, Sambinha, Trofo, Biondi, D’Agostino
Espulso: Biondi all’87’

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Partita che si apre immediatamente in clima surreale visto che si gioca a porte chiuse. Al 5′ azione personale di Napolitano che salta Ferrante e Barbera, crossa per Crucitti appostato sul secondo palo che non può sbagliare e sigla il vantaggio. Messina che fa fatica a reagire. Cittanovese che prova a contenere il Messina che si rende pericoloso con Catalano e Arcidiacono ma non trova il pareggio. Al 44′ Crucitti su punizione raddoppia. Termina il primo tempo con gli ospiti in vantaggio.

Inizia la ripresa. Niente cambi. In due minuti il Messina la pareggia, prima è Ferrante a segnare e poi Biondi entrambi serviti da Catalano. Padroni di casa che continuano a spingere per cercare l’incredibile rimonta. La ribalta il Messina al 65′ con Catalano ma passano solo due minuti e Crucitti rimette la partita in pareggio e sigla la sua tripletta. Alfano strattona Sambinha per la maglia, ma l’arbitro non fischia il rigore. All’89’ Cittanovese nuovamente in vantaggio con Cianci di testa. Cittanovese scatenata arriva anche la quinta rete con Scopetta di testa servito da Crucitti. Termina il match con il successo degli ospiti.

Commenta anche tu!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: