Serie D – Girone G – Avellino, Acampora: “L’aria è tesa, stiamo cercando di compattarci”

Il centrocampista dell’Avellino classe ’89 Gennaro Acampora è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, parlando del momento della sua squadra, reduce dalla sconfitta contro il Racing Aprilia.

“L’aria è tesa – ha iniziato Gennaro – ed è normale in una piazza importante che esige risultati. È arrivata una sconfitta ma stiamo cercando di compattarci e guardare alla prossima partita che per fortuna arriva subito e abbiamo subito l’occasione per riscattarci. Le critiche fanno parte del calcio specialmente in queste piazze. La colpa non è di nessuno in particolare. Gli under sono giovani e devono crescere, non è facile per loro. Devono cercare di vivere serenamente il momento anche se non è facile. Secondo me è importante piu’ l’atteggiamento che la tattica, per i giocatori che abbiamo possiamo fare piu’ moduli. Col rombo siamo andati bene, anche perdendo abbiamo mostrato una crescita tattica. Io posso fare tutti i ruoli del centrocampo, non fa differenza. Il mister sa bene quale modulo adottare per ogni partita”.

Il pubblico ci ha sempre dato una mano – ha detto Acampora parlando dei tifosi dell’Avellino – è normale che a fine partita se non si vince c’è malumore. Forse col Flaminia siamo stati un po’ molli ma non mercoledì ad Aprilia. Abbiamo commesso errori tecnici, la partita è stata decisa da episodi e non da un atteggiamento sbagliato. La squadra piu’ quadrata tra quelle fin qui affrontate secondo me è stata il Monterosi, anche l’Aprilia ha giocatori importanti in rosa, ma se troviamo la giusta quadratura e imbocchiamo la via giusta non dovremo temere nessuno”. 

“I tifosi sono esigenti e Avellino merita ben altro, noi calciatori ne siamo consapevoli e quando i risultati non arrivano siamo i primi a soffrirne ma abbiamo tutti voglia di mettere il massimo impegno in campo. Abbiamo tutto il tempo per raggiungere l’obiettivo finale. Noi ne siamo convinti ma il calcio è fatto anche di difficoltà e stiamo lavorando per superarle. Stiamo preparando al meglio la sfida alla Vis Artena – ha concluso infine il centrocampista – vogliamo riscattarci subito, ci stiamo allenando alla grande e affronteremo la partita col piglio giusto”.

Cosa ne pensi?